Spettacolo Atalanta: tris al Sassuolo

Gli uomini di Gasperini abbattono il Sassuolo grazie alle reti, tutte nel primo tempo, di Gomez, Caldara e Conti. Nero-verdi sottotono e alla terza sconfitta consecutiva.

Spettacolo Atalanta: tris al Sassuolo
Sassuolo
0 3
Atalanta
Sassuolo: SASSUOLO (3-4-3) : CONSIGLI; GAZZOLA, ACERBI, TERRANOVA; LIROLA (30' RICCI), BIONDINI, PELLEGRINI (71' MAZZITELLI), PELUSO; POLITANO, MATRI (46' IEMMELLO), DEFREL. ALL.: DI FRANCESCO
Atalanta: ATALANTA (3-4-2-1) : BERISHA; A.MASIELLO, CALDARA, ZUKANOVIC; CONTI (88' RAIMONDI), KESSIE, GAGLIARDINI (90' MIGLIACCIO), SPINAZZOLA; KURTIC, A.GOMEZ (86' D'ALESSANDRO); PETAGNA. ALL.: GASPERINI
SCORE: 0-1, 20' A.GOMEZ; 0-2, 24' CALDARA; 0-3, 43' CONTI
ARBITRO: MARESCA (ITA) AMMONITO : BIONDINI, GAZZOLA, PELUSO, RICCI; GAGLIARDINI, CONTI
NOTE: Partita che si disputa al Mapei Stadium di Sassuolo alle ore 15, valida per la dodicesima giornata della Serie A 2016/17.

Atalanta concreta, sicura di sè e straripante, Sassuolo poco in partita, impreciso e a tratti sfortunato: questo è il verdetto del match disputato nel pomeriggio al Mapei Stadium, che proietta i bergamaschi al quarto posto insieme alla Lazio e che permette di sognare l'Europa League. Gli emiliani devono invece leccarsi le ferite e riprendersi al più presto, in quanto la situazione in classifica comincia a farsi veramente complicata.

Di Francesco si affida ad un 3-4-3, Lirola e Peluso spostati ad esterni di centrocampo, trio offensivo composto da Politano, Defrel e Matri; Gasperini propone un 3-4-2-1, Gagliardini e Spinazzola a centrocampo, Kurtic e Gomez a supporto di Petagna.

Fin dai primi minuti sono gli ospiti a imporre i propri ritmi e il proprio gioco, mentre il Sassuolo non riesce ad imbastire delle vere e proprie azioni offensive. Non c'è da stupirsi quindi quando al 20' l'Atalanta passa in vantaggio: Gomez prima si fa parare il piatto da pochi passi ma poi sulla ribattuta insacca; bisogna però sottolineare che il gol sarebbe stato da annullare per la posizione iniziale in fuorigioco dell'ex Catania. Passano soli 5 minuti e i bergamaschi raddoppiano: cross dalla sinistra di Gagliardini e Caldara gira al volo in rete, siglando il suo secondo gol stagionale dopo quello che aveva regalato la vittoria alla sua squadra a Pescara. Alla mezz'ora Di Francesco sostituisce Lirola con Ricci, e il Sassuolo comincia a giocare maggiormente all'attacco: da annotare una bomba di Pellegrini respinta da Berisha e soprattutto una traversa colpita di testa da Defrel. Pur tentando l'assalto in questi ultimi minuti del primo tempo, al 43' arriva la beffa: corner di Gomez, rimpallo in area e Conti di piatto sigla il 3-0 atalantino.

La seconda frazione è giocata a sprazzi dalle due compagini e gli spunti non sono molti: l'Atalanta non fatica ad amministrare, il Sassuolo non riesce a rendersi particolarmente pericoloso, se non nella seconda parte, quando al 73' un bellissimo sinistro a giro di Politano si stampa nuovamente sulla traversa (la seconda di giornata), e all'80' con un esterno sinistro di Gazzola fuori di un soffio.

Sassuolo al quindicesimo posto con 13 punti, a +6 sulla zona retrocessione; Atalanta quarta insieme alla Lazio con ben 22 punti.