Serie A, Kessié manda in paradiso l'Atalanta: 2-1 alla Roma nel finale

L'Atalanta batte la Roma 2-1 grazie ai gol di Kessie e Caldara che ribaltano l'iniziale vantaggio ospite con Perotti.

Serie A, Kessié manda in paradiso l'Atalanta: 2-1 alla Roma nel finale
Serie A, Kessie manda in paradiso l'Atalanta: 2-1 alla Roma nel finale
ATALANTA
2 1
ROMA
ATALANTA: BERISHA; ZUKANOVIC, CALDARA, TOLOI, SPINAZZOLA, GAGLIARDINI, KESSIE, MASIELLO (49' D'ALESSANDRO), KURTIC (58' FREULER), GOMEZ (90' RAIMONDI), PETAGNA. ALL. GASPERINI
ROMA: SZCZESNY; PERES, MANOLAS, FAZIO, RUDIGER, DE ROSSI, STROOTMAN, SALAH (59' EL SHAARAWY), NAINGGOLAN (86' ITURBE), PEROTTI (73' PAREDES), DZEKO. ALL. SPALLETTI
SCORE: 2-1. 0-1 40' RIG.PEROTTI, 1-1 62' CALDARA, 2-1 90' RIG.KESSIE
ARBITRO: ROCCHI AMMONITI: TOLOI (A), STROOTMAN (R)
NOTE: STADIO ATLETI AZZURRI D'ITALIA INCONTRO VALIDO PER LA TREDICESIMA GIORNATA DI SERIE A

Bergamo sogna e lo fa anche in grande. All'Atleti Azzurri d'Italia l'Atalanta batte la Roma 2-1 in rimonta grazie alla rete di Kessié nel finale e quella di Caldara che rendono vano il rigore di Perotti nel primo tempo. Una vittoria strameritata per gli uomini di Gasperini che ora si trovano momentaneamente terzi con Lazio e Milan. Roma a -7 dalla Juventus che ringrazia.

La gara.

L'Atalanta si schiera con il classico 3-4-1-2 con Kurtic a muoversi da elastico, da mediano a sostegno di Gomez e Petagna. Classico 4-2-3-1 per la Roma con Salah, Nainggolan e Perotti dietro l'unica punta Dzeko.

Bell'inizio di match: all' 11' ci prova De Rossi con un colpo di testa ma Berisha risponde bloccando il pallone. Ancora Roma con Perotti che trova alla grande Dzeko ma il suo colpo di testa si spegne di poco a lato. Mezz'ora sul cronometro quando la Roma va ad un passo dal vantaggio con Salah che, a tu per tu con Berisha, spara addosso all'ex portiere della Lazio. Partita molto intensa con i giallorossi che creano di più ma l'Atalanta non disdegna la fase offensiva. Al 40' svolta del match: Toloi intercetta con un braccio un tiro di Salah all'interno dell'area di rigore: per Rocchi è penalty. Dal dischetto Perotti non sbaglia, 0-1. La Roma continua a creare, nonostante il vantaggio acquisito, e al 45' sfiora il raddoppio ma Salah si lascia ancora ipnotizzare da Berisha. Sul capovolgimento di fronte ci prova Gagliardini per i padroni di casa ma il tiro termina alto. 

Ad inizio ripresa cambia Gasperini: dentro D'Alessandro per Masiello. E' un'altra Atalanta nel secondo tempo, al 58' ci prova Gomez dal limite ma la palla esce di pochissimo. Al 59' secondo cambio per i padroni di casa: fuori Kurtic per Freuler mentre Spalletti manda in campo El Shaarawy per Salah. Poco dopo arriva il pari della Dea: Kessié va in profondità e prova un cross rasoterra, ma Szczesny devia su Caldara che trova il rimpallo di testa e pareggia i conti, 1-1. Passano due minuti e l'Atalanta va ad un passo dal vantaggio ma il tiro cross di Kessié esce di un non nulla. Al 69' proteste vibranti da parte del pubblico di casa: Kessie viene atterrato in area, ma per Rocchi non ci sono gli estremi per il rigore. Palla deviata ancora in corner. Al 77' ancora Atalanta vicinissima al vantaggio con Freuler che si inserisce alla grande, spara da dentro l'area ma il suo tiro deviato termina sul palo. All'ultimo minuto dei regolamentari si manifesta svolta del match: Paredes stende Gomez in area: rigore netto. Dal dischetto Kessié non sbaglia incrociando e manda in visibilio l'Atleti Azzurri d'Italia. Finisce 2-1 Atalanta-Roma.