Atalanta, mercato attivo: idea Palacio per l'attacco

I bergamaschi si muovono sul mercato per compensare le partenze nel reparto offensivo: occhi puntati sull'argentino, ma anche su tanti giovani.

Atalanta, mercato attivo: idea Palacio per l'attacco
Atalanta, idea Palacio per l'attacco

Non si ferma la sorprendente avventura stagionale dell'Atalanta, intenzionata a dire la sua anche durante la finestra di mercato invernale per tentare di arricchire ancora di più una rosa che ha dimostrato di essere già competitiva.

Situazione offensiva. Gli occhi dei bergamaschi sono puntati principalmente sul reparto d'attacco: il 3-4-1-2 di Gasperini vede Petagna e Gomez saldamente inseriti nell'11 titolare, ma la partenza ormai quasi certa di Pinilla (probabilmente al Veracruz, ma anche Universitad de Chile e Genoa non mollano) e quella probabile di Paloschi (conteso da Lazio, Pescara e Bologna) costringe la società neroazzurra ad intervenire sul mercato per cercare una valida alternativa alla classica coppia d'attacco. Ci sarebbe Pesic, attaccante classe '92 in prestito dal Tolosa, che però appare ancora troppo inesperto per proporsi come valida alternativa in un campionato come quello italiano, probabile quindi che ci sarà un nuovo arrivo a rinforzare il reparto offensivo della sorpresa della Serie A.

Idea argentina. L'Atalanta ha messo sott'occhio Rodrigo Palacio, attaccante ormai ai margini del progetto interista e che Gasperini conosce molto bene avendolo già avuto al Genoa ed essendo stato il suo primo allenatore italiano. Il bomber argentino avrebbe in realtà un contratto in scadenza la prossima estate, ma la squadra di Pioli potrebbe anche non opporsi ad un trasferimento gratuito nella finestra invernale. Resta da vedere se l'Atalanta potrà accettare un contratto come quello che richiederebbe l'argentino, con una scadenza fissata all'estate del 2018. Il 34enne attaccante di Bahia Blanca non partirebbe comunque come titolare fisso, ma potrebbe proporsi come prima alternativa a Petagna e Gomez, soprattutto nella seconda parte di stagione dove le forze inizieranno a calare e un ricambio nella formazione iniziale sarà evidentemente necessario.

Altre trattative. Ci sono anche altre mosse a tener banco in casa bergamasca, sia in entrata che in uscita: oltre a Pinilla è pronto a cambiare aria anche Guglielmo Stendardo, prossimo al trasferimento al Pescara, interessato anche a Carmona. Dopo l'affare Caldara-Juventus ci sono molte richieste anche per Kessie (ora impegnato in Coppa d'Africa), Gagliardini e Gomez, che però non dovrebbero muoversi prima dell'estate. L'Atalanta guarda già in casa per il futuro, ma tiene d'occhio anche altri giovani come Orsolini dell'Ascoli e di Verde dell'Avellino, di proprietà della Roma.