Atalanta, chi trova un "Conti" trova un tesoro

Il terzino destro continua a stupire. Decisivo con il suo gol vittoria nel successo degli orobici sul Crotone.

Atalanta, chi trova un "Conti" trova un tesoro
L'esultanza di Conti dopo il gol realizzato al Crotone

L'Atalanta continua a vincere, a stupire ed a divertire. L'1-0 con cui ha liquidato il Crotone di Davide Nicola nell'anticipo pomeridiano della 25^ giornata del massimo campionato italiano è griffato da Andrea Conti, suo il gol vittoria agli albori del secondo tempo che ha consentito alla Dea di sbarazzarsi dei rognosi pitagorici ed issarsi in solitaria, almeno per una notte, al quarto posto in classifica. Il suo quarto gol stagionale, contornato dall'ennesima prestazione di alto livello, è valso una vittoria preziosa, di vitale importanza per la sua squadra dinnanzi al pubblico amico.

Migliore in campo, per distacco, rispetto agli altri 21 protagonisti, Conti ha parlato ai microfoni di Sky Sport nell'immediato dopo gara: "Sono contento di aver contribuito in modo netto al successo della mia squadra. Era molto importante ottenere questi tre punti, anche perché giocavamo in casa e queste partite non vanno fallite. Abbiamo comunque faticato molto dato che il Crotone si chiudeva bene nella propria metà campo senza lasciarci spazio. Non è stato semplice ottenere questa vittoria. L'obiettivo Europa? Siamo lì, ogni domenica cerchiamo di restare nel gruppo delle prime sei e giocarci le nostre chance. Non abbiamo nulla da perdere, per noi ciò che arriva oltre alla salvezza è tutto di guadagnato. Chiaro, la Champions League è dura da raggiungere, ma l'Europa League è più abbordabile, se mantieniamo questi ritmi possiamo farcela e coronare questo nostro sogno".

Il campionato di alto livello che sta sfoggiando Conti non sta passando inosservato. Il nome del terzino destro nativo di Lecco è stato accostato, in più di una circostanza, a top club europei, su tutti il Chelsea. Antonio Conte pare essere rimasto stregato dal ragazzo, dalle doti del treno ad alta velocita lecchese, ed a testimonianza di ciò sulle tribune dell'Atleti Azzurri d'Italia ieri hanno assistito al match emissari del club londinese per visionarlo da vicino. 

Non solo i Blues, ma anche il Milan è piombato sulle tracce di Conti. Per fronteggiare la carenza di terzini dell'attuale rosa, i dirigenti rossoneri hanno individuato nel difensore dell'Under 21 il profilo ideale per rinforzare la fascia destra. L'attuale valutazione del ragazzo si aggira intorno ai 15 milioni di euro, cifra destinata a lievitare sensibilmente se Conti dovesse proseguire la sua stagione sulla falsariga della prima parte. 

L'Atalanta, da sempre fucina di talenti, è pronta a sfornarne l'ennesimo capolavoro. Non improvvisate, bensì frutto di lavoro programmato, certosino che consente alla "Dea" di poter annoverare uno dei settori giovanili più floridi dell'intero panorama calcistico mondiale. L'Eurostar di Lecco continua la sua "corsa" senza fermate intermedie, e l'Atalanta se lo gode, consapevole di avere tra le mani un gioiello di inestimabile valore, un tesoro.