Atalanta, Gasperini: "La Fiorentina è un avversario di valore, ma che opportunità per noi..."

Gasperini non nasconde le insidie della sfida contro la Fiorentina, ma dall'altra parte ammette che per la classifica questa giornata può essere importante

Atalanta, Gasperini: "La Fiorentina è un avversario di valore, ma che opportunità per noi..."
Gian Piero Gasperini, atalanta.it

Atalanta-Fiorentina sfida per l'Europa, forse difficile da immaginare ad inizio stagione, ancora di più forse se si guardano i ruoli con cui le due squadre arrivano a questa sfida. E' l'Atalanta di Gasperini quella che forse ha da perdere qualcosa in più in questa sfida, visto che una vittoria, unita ad un risultato favorevole fra Roma e Napoli potrebbe aprire prospettive davvero impensabili per i ragazzi di Gasperini.

Il tecnico atalantino, però, in conferenza stampa, ricorda a tutti come la Fiorentina di Sousa sia squadra di valore e con importanti qualità tecniche: "Affrontiamo una squadra di valore: dobbiamo avere il massimo rispetto della Fiorentina, ma per noi può essere un'opportunità fantastica e ci arriviamo nel migliore dei modi. Sappiamo cosa vuol dire vincere questo genere di partite, ma bisogna giocarle sul campo con la massima attenzione e concentrazione. All'andata quel pareggio era arrivato dopo la straordinaria vittoria sul Napoli e ci ha dato fiducia, solidità e anche quella continuità che cercavamo in trasferta." 

Il pubblico risponderà in massa, trascinato da una squadra che sta regalando una stagione clamorosa a tutta la città: "Sabato ho visto la felicità della gente, di una città intera, della nostra società. E' stato qualcosa di straordinario, che ti dà una gratificazione enorme e una spinta ulteriore per provare a regalare ancora tante soddisfazioni, regalare quello che ormai tutti chiamano un sogno, regalare la stagione più bella di sempre. Per noi all'inizio era impensabile, ma ora l'obiettivo è diventato entrare nelle prime sei e ce la metteremo tutta, con tutte le nostre forza e la spinta e l'entusiasmo che abbiamo alle spalle."