Atalanta, Calazans ad un passo

Si prospetta un altro colpo in attacco per la squadra bergamasca. L'esterno offensivo della Fluminense è atteso a Bergamo a fine luglio.

Continua la caccia al talento del mercato dell'Atalanta. Dopo molti arrivi, tra cui quelli di Cornelius e Ilicic, sembra esser fatta anche per il giovane brasiliano Marcos Calanzas, esterno offensivo della Fluminense. 

Il classe '96 è uno dei tanti talenti che la Flu produce ogni anno e che vorrebbe tenersi stretto per puntare alla titolo di campione brasiliano e alla Copa Libertadores. L'Atalanta ha anticipato gli altri club europei che avevano chiesto informazioni sull'esterno sinistro offrendo 3 milioni di Euro per riportare Calanzas in Europa dopo la breve parentesi avuta allo Slovan Liberec, club sloveno con cui la Fluminense ha un accordo per lo sviluppo dei giovani calciatori. Il club brasiliano ha però respinto l'offerta al mittente, chiedendo per il ventunenne verdeoro il doppio di quanto offerto dalla Dea: 6 milioni. L'affare non è facile da concludere, sia per la volontà della Fluminense di trattanerlo, sia perché il cartellino dell'ala sinistra è solo al 60% del club di prima divisione brasiliana, mentre il restante 40% è in mano al proprio agente, come spesso accade nei paesi sudamericani. 

Oltretutto, Calanzas, sembra esser intenzionato a concentrarsi sulla stagione brasiliana e come ha detto a Globoesporte vuole che ad occuparsi della parte manageriale della sua carriera siano la sua famiglia ed il proprio agente. Il giovane ventunenne è da poco approdato in prima squadra, dove ha giocato solo otto partite fornendo due assist, ma senza trovare la via del gol. Tuttavia, il suo talento si è già fatto notare ed il suo nome è finito su molti club europei che stanno attendendo un salto di qualità e di concretezza prima di affondare il colpo. L'Atalanta si è mossa prima e dovrebbe andare incontro alle richieste del club brasiliano per chiudere l'affare e far sbarcare a Bergamo il giovane brasiliano entro la fine del mese di Luglio.