Atalanta, i commenti al rinnovo di Gomez

Il Papu ha firmato il rinnovo per altri 5 anni: società e calciatore esprimono tutta la loro soddisfazione.

Prima qualche indizio sparso qua e là sui social network, poi finalmente l’ufficialità. Alejandro Gomez prolunga il suo contratto con l’Atalanta fino al 30 giugno 2022 con un ingaggio – quasi – raddoppiato a 2 milioni a stagione. Simbolo assoluto della cavalcata straordinaria della Dea nell’ultimo campionato, culminato con il quarto posto e con il ritorno in Europa dopo 26 anni, il Papu vestirà per altri 5 anni la maglia numero 10 nerazzurra, con la possibilità di ricoprire – secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport – anche il ruolo di ambasciatore del club; in fumo dunque le speranze di tante altre squadre di avere tra le proprie fila il trequartista.

Sono contento e orgoglioso di indossare questa maglia e di continuare a rappresentare una grande città come Bergamo. Non vedo l’ora di iniziare” il commento dell’argentino, che si aggregherà venerdì al resto del gruppo, in ritiro in Valle Seriana, “Questa è una responsabilità bellissima, voglio essere un esempio per i più giovani. Ora ci aspetta un nuovo anno, un anno storico: vogliamo essere all’altezza”. Anche il procuratore di Gomez, Giuseppe Riso, ha voluto dire la sua sul rinnovo: “Ringraziamo la famiglia Percassi per aver voluto fortemente questo accordo. Aveva ancora tre anni di contratto e per questo è stato un grande atto di riconoscenza nei suoi confronti. Il Papu poi è un uomo di parola e ci teneva a rispettare quella data ai tifosi”.

Non potevano mancare ovviamente neanche le parole del presidente atalantino Antonio Percassi: “Trovare l’accordo non è stato affatto difficile, da parte del Papu c’è sempre stata la volontà di restare a Bergamo Lui ora è diventato ancora di più il nostro punto di riferimento, il nostro capitano, il nostro uomo-spogliatoio, un esempio per i più giovani. Siamo consapevoli di aver fatto un grande colpo di mercato”, a cui fa eco il figlio Luca: "Stamattina mi sono ricordato del 1 settembre 2014, quando abbiamo deciso di acquistare Gomez. Oggi mi piace ricordarlo, visto che siamo convinti di aver garantito all'Atalanta un giocatore molto forte".

Dopo alcune uscite dolorose, ora l’attenzione degli uomini mercato dell’Atalanta si sposta sulle entrate per rinforzare la rosa a disposizione di Gian Piero Gasperini: la notizia dell’ultim’ora è il raggiungimento dell’accordo con la Juventus per avere Riccardo Orsolini con la formula di un prestito biennale, mentre Leonardo Spinazzola resterà ancora un anno in nerazzurro.