Atalanta, tra Sassuolo ed Europa: si rivede Caldara

Il centrale ha quasi recuperato e domenica potrebbe partire dal primo minuto. Chance anche per Ilicic?

Settembre è arrivato, a Bergamo si respira aria d'Europa League: giovedì prossimo l'Atalanta debutterà nel girone contro l'Everton a Goodison Park nel primo impegno stagionale fuori dai confini del suolo italico, ma prima c'è una classifica di Serie A da muovere. Gli orobici sono ancora fermi a zero punti dopo le sconfitte contro Napoli e Roma, avversarie di caratura superiore; domenica, invece, all'Atleti Azzurri d'Italia arriva il Sassuolo e per la sorpresa dello scorso anno c'è necessità di trovare la prima vittoria stagionale, per arrivare al meglio oltremanica e iniziare col piede giusto il tour de force (sette partite in poco più di venti giorni).

Per il match contro i neroverdi Giampiero Gasperini potrebbe contare anche su Mattia Caldara, che sembra aver recuperato dal ritardo di condizione che lo ha messo fuori gioco per le prime due sfide di campionato: il classe 1994 ha bisogno di incamerare minuti per poi giocare dal primo minuto anche contro l'Everton, sebbene Palomino, la sua riserva, abbia ben figurato in questi primi match stagionali. Il difensore italiano di proprietà della Juventus potrebbe ritrovare posto in mezzo alla difesa con ai suoi lati le certezze Masiello e Toloi, che saranno ancora titolari salvo sorprese dell'ultimo minuto. Assente un altro pezzo pregiato come Leonardo Spinazzola, che in Nazionale ha rimediato un infortunio: sulla corsia sinistra agirà quindi Gosens, mentre a destra dovrebbe ancora esserci spazio per Hateboer, con il nuovo acquisto Castagne ancora in panchina.

Possibili rotazioni anche al centro del campo, con l'intoccabile Freuler affiancato da Marten De Roon: sarebbe Cristante a sedersi in panchina, stessa sorte che sembra toccare a Jasmin Kurtic, visto che Gasperini potrebbe varare una squadra a trazione maggiormente anteriore inserendo Ilicic. Intoccabili invece Gomez e Petagna, quest'ultimo più incerto di giocare in Europa League: Cornelius ha infatti maggior esperienza internazionale e potrebbe scalzare l'azzurro classe 1995.

Probabile formazione Atalanta (3-4-2-1) - Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Petagna. All. Gasperini