Atalanta, Gasperini fa visita alla Fiorentina. La voce del tecnico

Trasferta probante per l'Atalanta, Gasperini analizza la sfida.

Atalanta, Gasperini fa visita alla Fiorentina. La voce del tecnico
Atalanta, Gasperini fa visita alla Fiorentina. La voce del tecnico

Giorno di vigilia per Gasperini e l'Atalanta. Dopo la scorpacciata interna con il Crotone, cinque reti e secondo sigillo stagionale, la squadra vola in Toscana per sfidare la Fiorentina di Pioli. Non la Fiorentina disunita e perforabile d'avvio, ma quella viva, gradevole del recente periodo. Sconfitta di misura dalla Juventus, la compagine di Pioli medita immediato riscatto, nel mirino l'Atalanta del Gasp, che riconosce le problematiche dell'impegno. Due squadre che puntano alla parte sinistra della classifica, un progetto consolidato, quello bergamasco, uno intrigante, quello viola. 

"Come sempre scenderemo in campo per fare il massimo ma siamo consapevoli che di fronte avremo un'ottima squadra, giovane, veloce e aggressiva. Sarà una partita significativa per capire dove possiamo arrivare".

Siamo al tramonto di settembre, ma l'Atalanta scruta un bivio decisivo. Non solo la Fiorentina, la prossima settimana porta in dote il secondo impegno europeo, dopo lo straordinario debutto con l'Everton, e la partitissima con la Juventus. Un filotto delicato, un crocevia che può svelare la reale consistenza dei nerazzurri. 

"Siamo in un momento positivo, attorno a noi c'è entusiasmo, la squadra sta bene, ha fiducia e sta giocando con l'atteggiamento giusto. In questo momento ci sono le migliori condizioni per affrontare le prossime tre partite. Vogliamo cercare di far continuare questo momento".