Atalanta, preoccupano le condizioni di Ilicic e Toloi

Gasperini punta a recuperare lo sloveno, ma il brasiliano non ci sarà contro il Lione nella seconda partita di Europa League.

Archiviato il pareggio raggiunto in extremis al Franchi contro la Fiorentina domenica sera, l’Atalanta si rituffa in Europa League. I nerazzurri sono in testa al girone E in solitaria grazie ai 3 punti dati dal 3-0 all’Everton e giovedì sera sono attesi al Parc OL – teatro anche della finale del prossimo 16 maggio – contro i padroni di casa del Lione, reduci dall’1-1 a Limassol contro l’Apollon – rigore di Depay riacciuffato al 93’ dai ciprioti.

Nell’allenamento di ieri la squadra è stata divisa in due gruppi: scarico per chi ha giocato a Firenze, partitella per il resto. A preoccupare il tecnico Gian Piero Gasperini sono le condizioni di Josip Ilicic e Rafael Toloi. Lo sloveno è uscito nel corso della gara con la Fiorentina per una distorsione alla caviglia: per ora svolge lavoro differenziato ma la sensazione è che per la trasferta francese possa essere a disposizione. Più grave il problema per il difensore: l’infortunio al retto femorale ha costretto il brasiliano ad alzare bandiera bianca dopo 25 minuti nel posticipo ed è quindi difficile un suo recupero lampo – molto probabile che l’ex Roma salti anche la sfida di domenica prossima contro la Juventus.

Per il resto però la rosa è tutta a disposizione di Gasperini ed è in gran forma. Le scelte di formazione sono pressoché fatte: in porta Berisha, difesa a 3 con Masiello, Caldara e Palomino; Hateboer agirà sulla destra mentre a sinistra Spinazzola farà il suo debutto europeo, con De Roon e Freuler nel mezzo. L’unico dubbio riguarda il ruolo di trequartista: in ballottaggio ci sono Cristante – a segno contro l’Everton – e Kurtic. Davanti invece la collaudatissima coppia Gomez-Petagna.

Questa sarà la prima volta che Lione ed Atalanta si affrontano, ma i francesi sono abituati a sfidare club italiani: solo nella scorsa stagione gli uomini di Bruno Genesio hanno incontrato la Juventus nel girone di Champions League – vittoria dei bianconeri per 1-0 in Francia ed 1-1 allo Stadium – e la Roma negli ottavi di finale di Europa League – successo per 4-2 del Lione al Parc OL e 2-1 inutile per la Roma all’Olimpico.