Nasce il Bologna da A: presi Rizzo e Mirante, si chiude per Ilicic

La squadra del presidente Saputo, che ieri ha fatto visita al centro sportivo, è impegnata su più fronti per regalare a Delio Rossi una squadra adatta alla Serie A. Presi Rizzo e Mirante, sembra esserci anche l'accordo con la Fiorentina per Ilicic, con l'idea del ritorno di Ramirez che stuzzica e non poco.

Nasce il Bologna da A: presi Rizzo e Mirante, si chiude per Ilicic
Nasce il Bologna da A: presi Rizzo e Mirante, si chiude per Ilicic

"Stiamo lavorando per l'anno che verrà". Un pò per ricordare Lucio Dalla, un pò per mandare un messaggio ai tifosi che chiedono, con ansia, l'arrivo di giocatori per costruire un Bologna da Serie A, il presidente Saputo, in uscita dal centro sportivo della società rossoblù ha così tranquillizzato la piazza. Dopo le parole, i fatti. In pochi giorni, infatti, Corvino ha piazzato in rapida successione due colpi, e dal momento che non c'è due senza tre, anche il tris è pronto ad essere ufficializzato. 

Partiamo con ordine. La società felsinea, molto attiva sul mercato per regalare a Delio Rossi una squadra degna della massima serie, ha messo sotto contratto da un paio di giorni Rizzo, centrocampista in uscita dalla Sampdoria. Non solo. Sempre con la società di Ferrero sono ancora in piedi i discorsi per il riscatto di Krsticic e Sansone (fissati a 6 milioni). Corvino cerca lo sconto e nel frattempo chiede informazioni anche per Okaka, ideale punta centrale attorno alla quale far girare lo stesso Sansone ed un rifinitore. 

E' di ieri intanto, l'annuncio dell'accordo con Antonio Mirante, che dunque si sposta di pochi chilometri sulla Via Emilia e dalla non lontanissima Parma raggiunge Bologna per difendere i pali rossoblù: per l'ex Siena pronto un triennale, con firma praticamente appostata. Un doppio colpo niente male, che certifica il lavoro che Corvino ed i suoi uomini stanno facendo. 

La ciliegina sulla torta, invece, è stata messa oggi. Era da tempo che il Bologna seguiva, e si informava, con la Fiorentina per avere Josip Ilicic. L'ex trequartista del Palermo, con ogni probabilità, sarà un calciatore dei felsinei. Resta da raggiungere l'accordo economico tra il suo agente e la società: tutto risolto dunque tra i due club, che hanno trovato un punto d'incontro a otto milioni per il cartellino dello sloveno. Ilicic potrebbe essere il rinforzo giusto nell'attacco diDelio Rossi.