Risultato finale Bologna - Atalanta (3-0): Effetto Donadoni, i rossoblu tornano al successo

Risultato finale  Bologna - Atalanta (3-0): Effetto Donadoni, i rossoblu tornano al successo
Bologna
3 0
Atalanta
Bologna: (4-3-3): Mirante; Ferrari (Maietta 45'), Gastaldello, Rossettini, Masina; Donsah (Brienza 60'), Diawara, Taider; Mounier(Rizzo 79'), Destro, Giaccherini. A disp.: Da Costa, Sarr, Mbaye, Morleo, Crisetig, Rizzo, Brighi, Pulgar, Maietta, Brienza, Acquafresca, Mancosu. All.: Donadoni Indisponibili: Zuculini, Stojanovic, Krafth, Oikonomou
Atalanta: (4-3-3): Sportiello; Stendardo, Masiello (Toloi 45'), Bellini, D'Alessandro, Gomez, De Roon, Carmona, Denis (Pinilla), Kurtić (Moralez 590), Paletta A disp.: Radunovic, Bassi, Brivio, Cherubin, Toloi, Raimondi, Bellini, Migliaccio, Cigarini, Conti, Pinilla, D'Alessandro, Monachello, Denis. All.: Reja Indisponibili: Estigarribia, Suagher
SCORE: 3-0 Giacchierini 51' Destro 58' Brienza 85'
ARBITRO: Guida di Torre Annunziata Ammoniti: Taider 12' Kurtic 30' Ferrari 39' Gastaldello 46' Giaccherini 53' Masina 76' Pinilla 89'

Alla prima di Roberto Donadoni sulla panchina rossoblu, il Bologna vince e convince per 3-0 che si è materializzato nel secondo tempo con i gol di Giaccherini, Destro e Brienza. La squadra di Reja continua a faticare in trasferta Nel prossimo turno il Bologna giocherà a Verona, mentre l'Atalanta sarà ospite del Milan.  Tutti sotto la curva i giocatori rossoblu.  Grazie per aver seguito il match in nostra compagnia, un saluto da Radice Arianna e da tutta Vavel Italia

FINISCE QUI, IL BOLOGNA VINCE PER 3-0

Il gol splendido di Brienza

90' Sono incominciati i quattro minuti di recupero

89' Giallo anche per Pinilla

88' Splendida punizione di Moralez che sfiora il palo, Mirante immobile. Atalanta vicina al gol della bandiera

87' Punizione per l' Atalanta

85' GOOOOOL DEL BOLOGNA, CAPOLAVORO DI BRIENZA, IL GOL PIU' BELLO DEL POMERIGGIO, GOL SPETTACOLO: Carica bene il sinistro, che la colpisce benissimo e la palla finisce all'incrocio dei pali. 

82' Utile il fallo preso da Destro, che da respiro alla propria squadra

16.42 Giaccherini dopo 2 anni e mezzo torna a segnare in Serie A

80' Fallo in attacco di Rizzo

79' Ultimo cambio per il Bologna, esce Mounier, dentro Rizzo 

79' Giallo anche per Carmona

77' Maietta ferma Gomez e riceve gli applausi del Dall'Ara

76' Ammonito Masina per un intervento irregolare su D'Alessandro  

74' Cross per Pinilla, ma manda sul fondo. Segnali di risveglio per la squadra di Reja

72' Fallo di Paletta su Destro

71' Palla ben indirizzata, ma arriva la parata sicura di Mirante

70'  Pinilla guadagna una punizione dai 25 metri

67' Siamo a metà del secondo tempo, Bologna che conduce per 2-0

66' Altra occasione per i rossoblu sempre con Destro che viene servito da Brienza, ma il pallone è leggermente lungo, palla che finisce fuori

65' Bologna tornato a quattro dietro, dopo il raddoppio

62' Punizione per l' Atalanta, ma il cross di Gomez  viene allontanato da Gastaldello.

Mattia Destro è tornato al gol 834 minuti dopo la sua ultima rete in Serie A il 09/05/2015

IL SECONDO GOL DEL BOLOGNA 

IL GOL DI GIACCHERINI

60' Altro cambio anche per Donadoni che sostituisce Donsah con Brienza.

59' Ultimo cambio per Reja, dentro Moralez per Kurtic

58' GOOOOL RADDOPPIO DEL BOLOGNA, SI SBLOCCA FINALMENTE DESTRO, TUTTI AD ABBRACCIARE DONADONI: Azione di Masina a sinistra che serve perfettamente Destro, al limite dell'area, trova un tiro angolato molto potente e, anche questa volta, Sportiello non può nulla

57' Reja cambia, fuori Denis dentro Pinilla

55' E' un'altro Bologna ora

53' Ammonito Giaccherini, per la sua esultanza eccessiva (si è tolo la maglietta) dopo il gol

51' GOOOOOOL DEL BOLOGNA, GIACCHIERINI NON PERDONA: Disimpegno di Toloi che non colpisce bene la palla, il numero 17 rossoblu recupera, salta Stendardo e colpisce in rete, Sportiello non può nulla 

49' Colpo di testa di Rossettini che sfiora il gol da pochi metri dalla porta

48' Calcio di punizione per il Bologna, per fallo di De Roon 

46' Inevitabile cartellino giallo per Gastaldello che ferma Gomez, dopo un errore a centrocampo di Donsah.

46' Bologna passato alla difesa a 3

45' Inizia il secondo tempo, prima palla giocata dall' Atalanta

16.04 cambio anche per l' Atalanta, dentro Toloi per Masiello

16.03 Primo cambio per Donadoni, dentro Maietta, fuori Ferrari che era stato ammonito nel primo tempo

Finisce il primo tempo al Dall'Ara, 0-0 tra Bologna-Atalanta, un paio d'occasioni da gol per tutte e due le squadre, le più importanti per i bergamaschi

45'Colpo di testa di  Stendardo, palla fuori

45' Ci sarà un minuto di recupero

44' Paletta guadagna calcio d'angolo

44' Punizione per gli atalantini

41' Intervento dubbio di Ferrari in area atalantina su un cross da destra, la palla gli batte su un braccio,ma per Guida non c'è rigore

39' Cartellino giallo per Ferrari

39' In questi minuti meglio la squadra di Reja

37' Calcio d'angolo per l' Atalanta

35' Altra occasione dell'Atalanta, con Kurtic tutto solo sbaglia un rigore in movimento 

33' Ancora un bel cross di D'Alessandro per Gomez la cui conclusione è ribattuta  da Ferrari

30 'Cartellino giallo per Kurtic che stende  Diawara

29' Destro si porta la palla fuori, rimessa dal fondo per Sportiello

27' Fallo in attacco di Destro

25' Altra occasione per i rossoblu con Destro che serve deliziosamente Donsah, ma non controlla 

23' Meglio il Bologna fino a questo momento, ma la vera palla gol del match è capitata all'Atalanta con il Papu Gomez

21' Incredibile cosa si è mangiato il Bologna: tiro di Taider servito da Giaccherini, calcia alle stelle da buona posizione 

19' Primo calcio d'angolo in favore dell' Atalanta

17' Punizione importante per il Bologna, intervento irregolare di Denis

16' Altra occasione per il Bologna, con Masina che sfiora il gol di testa da pochissimi metri

15' Palla messa fuori da Donsah

14' Rientra in campo Bellini

14' Punizione per la squadra di Reja

13' Fuori Bellini, Atalanta momentaneamente in dieci

12' Ammonito Taider, intervento duro su Bellini

11' CHE OCCASIONE PER L'ATALANTA, Una grande iniziativa di  D'Alessandro che crossa per Gomez, ma il Papu sbaglia un rigore in movimento di testa colpendo sopra la traversa!

9' Altro tiro in porta per il Bologna, questa volta con Destro, Sportiello libera

9' Destro prova a lanciare Mounier, Paletta devia in rimess laterale

5' Cade Gomez in area di rigore, Guida lascia correre

3' prima palla gol del Bologna, tiro centrale di Giaccherini, nessun problema per Sportiello

1' Subito Bologna in avanti, punizione per i rossoblu fallo di  Kurtić 

1' INIZIA IL MATCH, prima palla giocata dai padroni di casa 

14.58 Squadre in campo

14.56 Le squadre sono nel tunnel

14.45 Altre immagini del riscadalmento della squadra di Reja, mancano 15 minuti al fischi d'inizio

14.42 Secondo esordio allo stadio Renato Dall’Ara per il neo tecnico rossoblù, Roberto Donadoni. Nel lontano 1986 la nazionale italiana giocò un’amichevole a Bologna contro la Grecia. L’allora CT Azeglio Vicini fece esordire un giovanissimo Roberto Donadoni, appena acquistato dal Milan di Berlusconi per la cifra record di 10 miliardi di lire. L’Italia vinse per 2 a 0 con doppietta di Beppe Bergomi.

14.29  Ecco arrivano anche le immagini del riscadalmento dei bergamaschi  a quasi 30 minuti dal calcio d'inizio, restate con noi!

#BolognaAtalanta il riscaldamento dell'#AtalantaBC al Dall'Ara #ABC1907 #ForzaAtalanta! pic.twitter.com/rtgcriijXV

— Atalanta B.C. (@Atalanta_BC) 1 Novembre 2015

14.25 Squadre in campo per il riscadalmento finale

14.20 Pillole statistiche:  Le due formazioni si sono incontrate per ben 44 volte al Dall’Ara ed i rossoblù sono sicuramente in vantaggio nel bilancio complessivo visto che hanno vinto 28 volte perdendo solo in 5 occasioni senza dimenticare che il conto dei gol fatti (74) è più del doppio di quelli subiti (33). 

14.10 ECCO LE FORMAZIONI TITOLARI CHE SCENDERANNO IN CAMPO TRA MENO DI UN'ORA

Bologna (4-3-3): (4-3-3): Mirante; Ferrari, Gastaldello, Rossettini, Masina; Donsah, Diawara, Taider; Giaccherini, Destro, Mounier
All.: Roberto Donadoni

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Stendardo, Paletta, Bellini; Carmona, De Roon, Kurtic; D'Alessandro, Denis, Gomez
All.: Edoardo Reja

14.03 Ecco le prime immagini che arrivano direttamente dallo stadio Dall'ara

Buongiorno amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, dell'undicesima giornata del campionato di calcio di Serie A.  Dallo stadio  stadio 'Dall'Ara' , seguiremo in vostra compagnia l'entusiasmante sfida tra Bologna - Atalanta,calcio d'inizio ore 15.00. Restate con noi!

 Prima partita sulla panchina del Bologna per il neo tecnico dei rossoblu Roberto Donadoni, il quale ha preso il posto del fresco esonerato Delio Rossi (fatale è stata dopo molti risultati negativi, l’ultima sconfitta in casa 1-0 contro l’Inter) e quest'oggi farà il suo esordio tra le mura amiche del Dall'Ara,  l'ex tecnico del Parma e della Nazionale, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2017. Avversario di turno l'Atalanta di Edy Reja che arriva in Emilia con la voglia di punti.  Il Bologna ha vinto solo una delle ultime cinque sfide di campionato contro l'Atalanta, tre i successi dei bergamaschi. Donadoni con l’Atalanta, si affiderà alle poche certezze che i rossoblù si erano costruiti con Delio Rossi: ovvero il 4-3-3. L'Atalanta, invece, si presenta a questa gara dopo la bella vittoria contro la Lazio, la quinta stagionale degli orobici. Ora la squadra di Edy Reja si trova a diciassette punti in classifica. La partita sarà diretta dal signor Guida della sezione di Torre Annunziata coadiuvato dagli assistenti Giallatini e Di Vuolo e dal quarto uomo Carbone. Addizionali di porta Giacomelli e Abbattista.

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Donadoni: "No rivoluzioni. Destro? Siamo tutti con lui" -  Roberto Donadoni nel corso della conferenza della vigilia ha già chiarito subito che 'Non farà nessuna rivoluzione tattica': "Sono una squadra solida, rispetto all’anno scorso hanno cambiato poco e questo è un vantaggio. La classifica non è un caso, sono ben assortiti e se gli si concede spazio diventano pericolosi. Ogni punto per noi è fondamentale, e i giocatori devono esserne consapevoli. Domani sarò soddisfatto se vedrò una squadra che ha voglia di lottare, far fatica, e giocatori sacrificarsi per i compagni, per il bene della società”. Il  nuovo tecnico ha commentato l'incontro all'Hotel Calzavecchio con il suo predecessore Delio Rossi, immortalato in una foto davvero inedita per il mondo del calcio: “Mi è sembrata prima di tutto una questione di educazione: condividiamo lo stesso hotel ed è un mio collega, lui non ce l’ha con me e io non ce l’ho con lui. Ci siamo incrociati a cena e abbiamo parlato qualche minuto, mi è sembrata una cosa di buon senso. I giocatori sono gli stessi di prima, ieri abbiamo provato qualcosa di diverso ma ci vuole più tempo. Devo anche valutare la condizione fisica, domani sarà fondamentale avere tutti al cento percento”. 


Reja: "A Bologna sfida complicata"-  Il tecnico dell' Atalanta ha commentato la sfida contro il Bologna: "Ci aspetta una partita molto complicata e non solo per via del cambio di allenatore. Al di là della classifica che non rispecchia i valori di questa squadra, il Bologna ha nomi importanti e ottimi giovani di prospettiva: è una squadra con grandi margini di crescita. Non possiamo lamentarci del rendimento, nemmeno fuori casa, a parte la Juventus. Solo quella di Firenze non è catalogabile, dopo quattro minuti è saltato tutto. Da Milano, con l'Empoli, con il Sassuolo ci siamo stati. Abbiamo anche fatto risultato. Con l'Inter l'abbiamo quasi pareggiata. Quella con la Juve è da cancellare, per il resto io firmerei un tipo di rendimento di questo genere. Vincerne una e pareggiarne qualcuna su quattro o cinque... fuori casa non è facile avere rendimento costante. Dovremo affrontarla con grande concentrazione e l'atteggiamento giusto, fin dal primo minuto perché dobbiamo evitare partenze poco convincenti. Ci aspettano due partite in trasferta consecutive che ci potranno dire qual è la nostra dimensione: riuscire a tornare con dei punti sarebbe importantissimo. Dobbiamo anche tener conto che è la terza partita in una settimana e che mercoledì abbiamo speso molto, per cui ora sarà importante prima di tutto recuperare le energie per fare una grande partita”. 

I CONVOCATI

 Donadoni dirama la lista dei 24 convocati del Bologna per la partita contro l'Atalanta. Ecco l'elenco completo:

 Da Costa, Mirante, Stojanovic;  Ferrari, Gastaldello, Maietta, Masina, M'Baye, Morleo, Rossettini; Brighi, Crisetig, Diawara, Donsah, Pulgar, Rizzo, Taider; Acquafresca, Brienza, Destro, Falco, Giaccherini, Mancosu, Mounier.

Attraverso il proprio sito ufficiale, l'Atalanta ha reso nota la lista dei calciatori convocati per la gara con il Bologna. Ecco l'elenco completo:

Portieri: Bassi, Radunovic, Sportiello.

Difensori: Bellini, Brivo, Cherubin, Conti, Masiello, Paletta, Raimondi, Stendardo, Toloi.

Centrocampisti: Carmona, Cigarini, D'Alessandro, De Roon, Gomez, Grassi, Kurtic, Migliaccio, Moralez.

Attaccanti: Denis, Monachello, Pinilla.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Come anticipato Roberto Donadoni  con l’Atalanta, si affiderà alle poche certezze che i rossoblù si erano costruiti con Delio Rossi: ovvero il 4-3-3. Tra i pali dovrebbe fare ritorno Mirante, ieri tornato ad allenarsi dopo la distorsione al dito indice della mano destra che lo aveva costretto ai box con Carpi e Inter. Destro, fuori con l'Inter, torna al centro dell'attacco, ai suoi lati la qualità di Mounier e Giaccherini. Diawara è il perno di mezzo, Donsah è della partita e si pone sul centro-destra, Rizzo sul centro-sinistra. Conferma per il blocco di difesa. Senza Oikonomou, fuori per circa un mese, Gastaldello e Rossettini coppia centrale, con Ferrari e Masina sull'esterno.

Bologna (4-3-3): Da Costa; Ferrari, Gastaldello, Rossettini, Masina; Donsah, Diawara, Rizzo; Mounier, Destro, Giaccherini. A disp.: Mirante, Sarr, Mbaye, Morleo, Crisetig, Taider, Brighi, Pulgar, Maietta, Brienza, Acquafresca, Mancosu. All.: Donadoni Indisponibili: Zuculini, Stojanovic, Krafth, Oikonomou

Reja dovrebbe confermare il 4-3-3, ma non è escluso che riproponga il 4-4-2 visto nella ripresa contro la Lazio. Davanti a Sportiello, Masiello, Stendardo, Paletta e Bellini. Cigarini insidia Kurtic in mediana, con De Roon schermo a protezione della retroguardia e Carmona mezzala di destra. Ballottaggi in essere ai lati di German Denis. Gomez e Raimondi un passo avanti, in corsa Maxi Moralez e D'Alessandro.

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Dramè; Grassi, De Roon, Kurtic; Gomez, Pinilla, Moralez. A disp.: Radunovic, Bassi, Brivio, Cherubin, Stendardo, Raimondi, Bellini, Migliaccio, Cigarini, Conti, Carmona, D'Alessandro, Monachello, Denis. All.: Reja Indisponibili: Estigarribia, Suagher
 

PRECEDENTI

Dal 2000 al 2014 Bologna e Atalanta si sono incontrati 22 volte, analizzando quelle degli ultimi 5 anni, scopriamo che ci sono stati 2 pari, 2 vittorie dei felsinei e 3 degli orobici. Nelle ultime gare più recenti stagione 2013-14 (anno della clamorosa retrocessione del Bologna dopo 6 stagioni nella massima Serie) i bergamaschi si aggiudicarono entrambe le sfide: nel match d’andata 2-1 e al ritorno espugnando il “D.Allara” 2-0.