Live Genoa - Bologna in Serie A 2015/16 (0-1): Rossettini nel recupero!

Live Genoa - Bologna in Serie A 2015/16 (0-1): Rossettini nel recupero!
Genoa
0 1
Bologna
Genoa: (3-5-2) Perin; De Maio, Burdisso, Ansaldi; Izzo, Rincon, Tachtsidis, Tino Costa (54' Perotti), Laxalt; Gakpé (83' Ntcham), Pandev (71' Diego Capel). All. Gasperini
Bologna: (4-3-3) Mirante; Rossettini, Gastaldello (46' Ferrari), Oikonomou, Morleo (71' Mbaye); Brienza, Diawara, Taider; Rizzo (31' Brighi), Destro, Mounier. All. Donadoni
SCORE: 90+1' Rossettini
ARBITRO: Marco Di Bello. AMMONITI: 25' Gastaldello, 73' Mounier, 80' Diawara. ESPULSI: 80' Perotti, 90+2' Diawara.
NOTE: Gara valida per la 16esima giornata di Serie A 2015/16. Dalle ore 15.00, dallo stadio Luigi Ferraris di Genova.

17.04 - Per oggi è davvero tutto, ma solo per questa gara. Da Giorgio Dusi e dalla redazione di Vavel Italia, un ringraziamento per l'attenzione.

17.02 - Resta indietro il Genoa, a quota 16 punti, e rischia di cadere in zona retrocessione. Il Bologna continua a stupire e si allontana. C'è da dire che, con la squadra che si ritrova, è impensabile stare nelle zone basse della classifica. Cambio di tecnico che ha giovato tantissimo.

17.00 - Gasperini arrabbiatissimo a bordocampo per la sconfitta. L'espulsione di Perotti rappresenta l'ottavo cartellino rosso sventolato a un suo giocatore, e ha condizionato un finale nel quale il Bologna si era già reso pericoloso, nonostante avesse sofferto per una buona parte di gara.

16.58 - Che beffa per il Genoa, che due volte all'ultimo secondo aveva vinto (con Verona e Sassuolo), ma stavolta crolla nel finale con il colpo di testa di Rossettini, che era stato grande protagonista anche all'ora di gioco con un altro colpo di testa. E il Bologna ora vola a quota 19, 13 punti in 6 partite con Donadoni.

90+5' - FINISCE QUA, FINISCE 1-0 PER IL BOLOGNA!! CHE FINALE!!

90+4' - NTCHAM CALCIA ALTISSIMO A RIMORCHIO!! Probabilmente verrà prolungato il recupero, manca pochissimo!

90+2' - PARAPIGLIA GENERALE ORA, ESPULSO DIAWARA CHE ERA TRA I PROTAGONISTI! CONFUSIONE!

90+1' - LLLLLLUCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ROOOOOOOOOOOOOOOOOOOSSETTINIIIIIIIIIIIII!!!!!! BOLOGNA IN VANTAGGIO, BOLOGNA IN VANTAGGIO, BOLOGNA IN VANTAGGIO, BOLOGNA IN VANTAGGIO!!!! STACCA SOPRA A TUTTI IN TERZO TEMPO ARRIVANDO DALLE RETROVIE TUTTO SOLO!!!! BOLOGNA AVANTI!!!

90+1' - DESTRO IN GIRATA! Ansaldi perfetto in chiusura!

QUATTRO MINUTI DI RECUPERO!

90' - De Maio tempestivo nell'anticipare Destro in area, ora si fa vedere il Bologna!

88' - BOLOGNA DUE VOLTE VICINISSSSSSIMO AL GOL!!!! FOLLIA DI BURDISSO, RETROPASSAGGIO PER PERIN TROPPO LENTO, IN SCIVOLATA IL PORTIERE ANTICIPA DESTRO MA LA PASSA A MOUNIER, IL SINISTRO DAL LIMITE CON LA PORTA QUASI SPALANCATA TERMINA ALTO!!!  

84' - Buona incursione di Mounier sulla sinistra, la difesa spazza ma Taider prosegue l'azione con un pallone troppo profondo per Destro. Perin in presa. 

83' - Spazio anche per Ntcham nel finale, lascia il campo Gakpè. Buona gara la sua, nella norma.

83' - Spinge comunque il Genoa, anche con l'uomo in meno! 

80' - CLAMOROSO!!!! CARTELLINO ROSSO PER PEROTTI, GOMITATA A DIAWARA CHE LO STAVA TRATTENENDO ED E' STATO AMMONITO!!! FOLLIA DELL'ARGENTINO, OTTAVA ESPULSIONE STAGIONALE!!!    

75' - LAXALT PROVVIDENZIALE su Mounier, l'aveva inizialmente saltato con un sombrero, ottimo ritorno dell'uruguagio. 

73' - Splendido Ansaldi in chiusura su Mounier, l'ex Montpellier commette poi fallo sull'avversario, giallo che ci sta.

71' - Doppio cambio in vista: Morleo lascia il campo a Mbaye per Donadoni, Capel per Pandev nel Genoa. 

68' - Brienza sbaglia e non di poco la misura di un cross dalla trequarti che poteva diventare interessante. 

66' - Cannonata di Ansaldi da lontano, respinta dalla difesa.

63' - Sale ora il Bologna! Brienza prende il fondo, non gli esce bene il cross basso. Cambiata l'inerzia della gara.

61' - PERIN SUPER SU ROSSETTINI!!! Grande incornata, anche ben piazzata, ma il portiere del Genoa la toglie dall'angolino basso! 

60' - GAKPE' NON TROVA LA PORTA PER UN NULLA!! MANCINO AL VOLO SBILANCIATISSIMO IN PIENA AREA SULLA SPONDA DI IZZO!! Altra enorme occasione!! 

58' - RISCHIA ANCORA IL BOLOGNA!! Perotti sulla sinistra fa quel che vuole, cross basso che Morleo alza a campanile, Mirante anticipa Gakpé che provava la rovesciata.

57' - Mirante, ancora una volta Mirante! Burdisso all'improvviso in girata a centro area, palla centrale difficile soprattutto da tenere lì, ma ce la fa il portiere del Bologna.

56' - PEROTTI! Subito! Sinistro sul secondo palo dopo il cross di Rincon, Rossettini devia in corner.

55' - Destro non riesce a saltare Burdisso! Ottimo spunto di Diawara, doppio dribbling e filtrante per l'attaccante ex Roma che prova a spostarsela dal sinistro al destro, perfetto il capitano del Genoa nella chiusura.

54' - Gasperini inserisce Diego Perotti, non al meglio. Fuori Tino Costa, sarà nuovamente 3-4-3. 

52' - Correzione, niente giallo. Ci poteva stare però. Punizione che comunque Tino Costa calcia fuori.

51' - Giallo per Diawara, atterrato Rincon. Cartellino già promessogli nel primo tempo.

49' - DE MAIO RIBATTE!! Gran contropiede condotto, palla in mezzo per Destro che calcia deciso col sinistro, trovando la respinta col corpo dell'ex Brescia.

49' - Bel lancio di Burdisso, Rossettini riesce a contrastare. Bell'inizio di ripresa.

48' - Buon pallone lavorato a centrocampo da Brighi, poi cerca il passaggio filtrante, intercettato.

16.04 - SI RICOMINCIA A GIOCARE!    

16.00 - Dovrà uscire anche Gastaldello, qualche giramento di testa dopo una pallonata di Tachtsidis. Entra Ferrari al suo posto, Rossettini torna centrale e il giovane va a destra.

15.55 - Una bella partita quella del Marassi nel primo tempo, che sta vivendo soprattutto di fiammate del Genoa. L'intensità sta rimanendo comunque alta, il Bologna ha vissuto dalla mezz'ora in poi in totale apnea. Solo i miracoli di Mirante hanno evitato il vantaggio dei rossoblù di casa. Bologna che ha anche perso Rizzo nel primo tempo per infortunio.

15.49 - FINISCE IL PRIMO TEMPO, 0-0 TRA GENOA E BOLOGNA!!

45+2' - Altra occasione mancata dal Genoa che poi rischia anche in contropiede. 

DUE MINUTI DI RECUPERO! 

44' - Prova ad alleggerire la pressione col fraseggio ora il Bologna, Donadoni una furia in panchina.  

41' - Totale difficoltà per un Bologna che non riesce nemmeno ad uscire. 

38' - MIRANTE, ANCORA, PAZZESCO!! De Maio gira di testa sul primo palo, come Llorente con la Juve martedì, solo che la plala resta bassa. Mirante miracoloso in allungo la toglie anche a Gakpè che già pregustava il gol!

38' - Spinge Laxalt a sinistra e si guadagna un altro corner. Quanto spinge il Genoa ora! Bologna in affanno. 

35' - MISCHIA FOLLE IN AREA!!!! Pazzesco, il Genoa non riesce a segnare!!!! Stupenda intesa, la difesa del Bologna non riesce ad allontanare. Un paio di ribattute decisive, che sofferenza per la squadra di Donadoni!

33' - MIRANTE PARA L'IMPOSSIBILE!!!!! ALTRO CROSS DA SINISTRA, GAKPE' TROVA ANCORA L'INSERIMENTO DI PANDEV, IL NUMERO UNO DEL BOLOGNA DI PURO ISTINTO E REATTIVITA' DA UN METRO RESPINGE!!! PARATA CLAMOROSA!!!

32' - PANDEV, prima occasionissima del match!!! Tachtsidis largo a sinistra crossa basso in area per il rimorchio di Pandev, prendendo la difesa in controtempo: il macedone è solo ma calcia centrale e molle. Doveva fare molto meglio.

31' - Brienza sciupa un buon cross sulla destra, si era mosso bene Mounier al centro ma l'ex Palermo è stato impreciso.

31' - Ecco il cambio, dentro Brighi con Brienza che va sulla destra. 

28' - Destro si trova in posizione irregolare, ma la difesa si era un po' addormentata. Rizzo si è fatto male nell'azione precedente, dovrà uscire. Si scalda Donsah.

27' - Che progressione di Rizzo!!! Scatto fulmineo sulla sinistra, cerca poi di servire Destro ma l'ex Roma non può arrivar sul pallone per l'anticipo di Burdisso.

26' - Di Bello ferma lo schema del Genoa su punizione. Molto arrabbiato Gasperini in panchina. 

25' - Primo giallo della partita, che è un po' calata ora, all'indirizzo di Gastaldello che ferma Gakpé.   

21' - Destro colpisce molto male un pallone in mezzo all'area!! Era molto difficile indirizzare, posizione di partenza anche dubbia. 

18' - Oikonomou coi tempi perfetti ferma il pallone al centro di Pandev per Gakpè!! L'ex Nantes aveva condotto bene il contropiede. Palla in corner.

17' - Buonissimo intervento di Burdisso che mette fuori il cross basso di Rizzo. Sempre l'argentino sul prosieguo ferma Mounier in corner in tackle.

15' - Buono schema da punizione del Bologna: sponda per Morleo che prova la botta dopo aver fintato la conclusione diretta, palla larga. 

13' - Sponda di Izzo sul secondo palo, nessuno raccoglie. Molto bene ancora Laxalt sulla sinistra.

11' - Gakpè, prima fiammata! Pandev manda Laxalt sul fondo con un bel pallone, cross sul primo palo dove il franco-togolese arriva a colpire col sinistro, non trovando lo specchio. Era pressochè impossibile inquadrarlo da quella posizione.

10' - Izzo prova ad accentrarsi e colpire da fuori col sinistro, ribattuto. 

8' - Altro lancio, stavolta di Tino Costa verso Pandev. Facile preda di Mirante.

7' - Brienza lancia per Destro, fermato in fuorigioco che non sembrava esserci. In ogni caso il controllo non è stato perfetto. 

5' - Brutto intervento di Diawara su Izzo, ci stava il giallo. 

4' - Buon taglio di Gakpè, Izzo lo cerca ma Gastaldello chiude in corner. 

3' - Spazi stretti e intasati, tanti errori nella metà campo.

1' - Buona intensità da subito, è un 3-5-2 quello del Genoa con Ansaldi nei tre dietro e Izzo esterno alto. Scelta quantomeno curiosa.

15.02 - E SI COMINCIA A FAR SUL SERIO!! PRIMO PALLONE PER IL BOLOGNA!!

14.57 - ENTRANO IN CAMPO LE SQUADRE! 

14.50 - 10 minuti all'inizio del match a Marassi!

14.40 - Scambi di saluti in panchina, perchè Marco Di Vaio, che lavora nel Bologna, chiacchiera con Gasperini. Perotti si scalda con le riserve.

14.30 - Cominciato il riscaldamento delle due squadre.

14.25 - Non ci sono sorprese invece nel Bologna, Morleo e Brienza vincono i ballottaggi con Ferrari e Donsah, come prevedibile. Davanti confermato Rizzo, così come Rossettini terzino destro.

14.20 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL BOLOGNA:

(4-3-3) Mirante; Rossettini, Gastaldello, Oikonomou, Morleo; Brienza, Diawara, Taider; Rizzo, Destro, Mounier. All. Donadoni

14.15 - Gasperini dunque non rischia Perotti, che era in dubbio per un problema fisico rimediato ieri, ma esclude dall'undici anche Figueiras e Lazovic, che sembravano intoccabili alla vigilia. Schieramento più difensivo con Ansaldi che torna nel suo ruolo originale e Laxalt nel trio d'attacco.

14.10 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL GENOA!

(3-4-3) Perin; Izzo, Burdisso, De Maio; Rincon, Tachtsidis, Tino Costa, Ansaldi; Gakpé, Pandev, Laxalt. All. Gasperini

14.00 - Felice novità nel Bologna, che ritrova per la panchina Bruno Zuculini dopo oltre 8 mesi.

13.50 - Splende il sole su Genova e sul Luigi Ferraris, per una sfida tutta rossoblù che apre la giornata.

Un caloroso buongiorno a tutti gli appassionati di calcio da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia, e benvenuti alla diretta live di Genoa - Bologna, insolito anticipo delle 15 del sabato che apre la 16esima giornata di Serie A.

Una sorta di ritono al passato, quando la partita delle 15 al sabato era un'abitudine, prima che venisse spostata alle 18, ma anche all'orario solito non manca lo spettacolo, perchè ci son ben due partite. Stasera tocca all'Inter, domani invece è il giorno dei big match. Ecco il programma per intero:

Si sfidano in campo due compagini che stanno vivendo un campionato di alti e bassi, e che ora occupano le zone basse della classifica. E se il Bologna è in risalita dopo l'inizio difficile, il Genoa non riesce a trovare continuità. Ecco la classifica completa.

I padroni di casa sono reduci da due sconfitte consecutive, l'ultima in trasferta con l'Inter, quella precedente in casa con il Carpi, subendo la rimonta dopo il vantaggio iniziale. Una partita che rischia di essere spartiacque in negativo, e visto che la situazione di classifica è tutt'altro che tranquilla, c'è bisogno di riscatto in uno scontro diretto come quello di oggi.

Gasperini in questa stagione sta faticando a trovare un assetto chiaro e definito, gli interpreti del suo 3-4-3 stanno spesso cambiando. Anche questo non aiuta, e i fasti dello scorso anno sono ben lontani, e le cessioni stanno influenzando solo relativamente. C'è bisogno di una prestazione convincente, di una vittoria che possa rappresentare un'iniezione di fiducia.

La gara di oggi potrebbe indubbiamente essere una buona partenza, nonostante lo stato di forma degli avversari. Certo è che le assenze non aiutano, perchè non ci sarà Pavoletti (ancora squalificato dopo la gomitata folle), ma c'è in dubbio anche Diego Perotti. Out anche Dzemaili, Marchese e També.

Gli interpreti del 3-4-3 sono abbastanza certi, tranne in attacco. Perin tra i pali, davanti a lui linea con Izzo, Burdisso e Ansaldi. Figueiras e Laxalt occuperanno le corsie, in mezzo Rincon e Tino Costa. Davanti spazio a Lazovic, ballottaggio Gakpé-Pandev per chiudere il trio con Perotti. Non dovesse farcela, in campo sia l'ex Nantes che il macedone.

Arrivano invece lanciatissimi gli ospiti, che con Donadoni in panchina hanno letteralmente preso il volo. Un nuovo modulo, un nuovo assetto, un rendimento incredibile e sorprendente. 10 punti in 5 partite, con un Mattia Destro ritrovato in attacco autore di 4 gol in 4 partite giocate. 

L'ultima vittoria, il 3-2 contro il Napoli, ha dato nuova linfa a una squadra già carica, uscita dalla zona retrocessione e che ora può anche puntare a una salvezza più tranquilla del previsto, visto che il tasso tecnico è elevatissimo, e i margini di miglioramento sono altrettanto ampi.

Per questa partita Donadoni deve fare a meno di Emanuele Giaccherini, vittima di un fastidio al flessore, oltre che di Maietta, Krafth e Mancosu. Pesa la squalifica di Masina, al suo posto uno tra Morleo e Ferrari. Confermato Rossettini terzino destro, al centro Gastaldello e Oikonomou. Diawara in mediana con Taider e uno tra Brienza e Donsah, mentre davanti il tridente composto da Rizzo, Destro e Mounier.

La partita può essere benissimo definita come una classica, perchè in campo ci sono tantissimi trofei. I liguri contano in bacheca 9 campionati e una Coppa Italia, gli emiliani 7 scudetti e 2 coppe Italia. L'ultima vittoria risale però al 1974, ed era la coppa nazionale del Bologna. 

In Serie A le due squadre si sono affrontate per 40 volte a Genova, e il bilancio pende in favore del grifone, vincente per 17 volte contro le 11 degli emiliani. 12 i pareggi, tra i quali possiamo annoverare anche l'ultimo precedente in assoluto, lo 0-0 della stagione 2013/14.

L'arbitro della sfida sarà Marco Di Bello, della sezione di Brindisi. Ha incontrato una sola volta il Bologna, una vittoria per 1-0 contro il Cagliari, mentre i precedenti con il Genoa sono tre, tutti relativi alla stagione scorsa: vittoria per 2-1 sul Chievo, pareggio per 1-1 con la Fiorentina (subentrato all'infortunato Rizzoli), sconfitta 1-0 con la Juventus.