Corvino-Bologna, possibile separazione a fine stagione. Con la Fiorentina sullo sfondo

Pantaleo Corvino potrebbe lasciare alla fine del campionato il proprio ruolo al Bologna, con la Fiorentina pronto a riaccoglierlo.

Corvino-Bologna, possibile separazione a fine stagione. Con la Fiorentina sullo sfondo
Pantaleo Corvino, ds del Bologna. Fonte: google.com

Il Bologna e Pantaleo Corvino potrebbero davvero salutarsi al termine di questo campionato. La voce è sempre più insistente e trova anche poche smentite negli ambienti dei ben informati. Il direttore sportivo rossoblu sarebbe vicino a rescindere il proprio contratto con Saputo dopo aver iniziato la propria esperienza con il Bologna nel Dicembre del 2014. Il progetto della cordata italo-canadese per una delle società con più storia del nostro calcio sembrava fatto su misura per Corvino, ma qualcosa è cambiato nelle ultime settimane.

Nel momento dell'arrivo di Corvino i rossoblu erano in Serie B, ma anche grazie al lavoro sul mercato di Corvino sono riusciti a tornare in Serie A e a costruire una squadra in grado di guadagnarsi la salvezza con parecchie giornate d'anticipo, nell' anno del ritorno nella massima serie. Il rapporto con Saputo, però, sembra essersi incrinato a tal punto da non consentire alle parti di proseguire insieme. Rimane ancora una remota possibilità che in qualche modo la situazione si appiani nuovamente, ma questo scenario, ad oggi, sembra essere davvero più fantacalcio che altro. Nel caso in cui venisse confermato l'addio Corvino potrebbe comunque non restare a piedi per troppo tempo. La Fiorentina, dove già ha lavorato nel corso della sua carriera da direttore sportivo, sarebbe pronta a riaccoglierlo nella propria squadra mercato. Le conoscenze di Corvino e la sua abilità nello scovare giovani talenti da valorizzare non sono in discussione. Basta guardare quello che lascerà probabilmente al Bologna. La gestione dei casi dei gioiellini Donsah e Diawara testimonia ancora una volta il buon lavoro di scouting fatto da Corvino.

Qualità che la Fiorentina sarebbe pronta a tornare a sfruttare già dalla prossima finestra estiva di mercato. Ovviamente l'ultima parola spetterà ai Della Valle, ma tutto sembra essere già apparecchiato. Corvino via da Bologna per riabbracciare quella Firenze a cui ha portato in dote gente come Frey, Jovetic, Nastasic e Felipe Melo, tutti poi ceduti dopo ottime annate in maglia viola.