Bologna-Empoli, le ultime: Ballottaggi per Donadoni, Martusciello senza Pucciarelli

Una partita che potrebbe segnare la svolta per entrambe le squadre, dopo un brutto inizio di stagione. Donadoni non avrà a disposizione diversi uomini, mentre per Martusciello c'è da rimpiazzare l'assente Pucciarelli.

Bologna-Empoli, le ultime: Ballottaggi per Donadoni, Martusciello senza Pucciarelli
Photo by "Eurosport"

Sfida delicata per entrambe le squadre. Bologna ed Empoli sono pronte a darsi battaglia per strappare più punti possibili. Partita importantissima per la scalata verso la salvezza visto che sicuramente una tra Crotone e Pescara lascerà punti per strada. Ecco perchè i due allenatori cercheranno di vincere affidandosi ai loro uomini migliori. La squadra di Donadoni ha 16 punti in classifica, ma nelle ultime cinque uscite ha vinto solamente una volta, così come l'Empoli. Di fronte abbiamo due difese molto fragili e attacchi che faticano ad ingranare la marcia, soprattutto quello toscano che ha realizzato solamente 7 goal, di cui quattro sul campo del Pescara. Nell'ultimo precedente al Dall'Ara, l'Empoli riuscì a vincere per 3-2 grazie a una doppietta di Maccarone, autore di una simpatica esultanza con un bicchiere di birra. 

Entrambe dovranno vedersela con il problema infortuni. I padroni di casa non avranno a disposizione Helander, Pulgar, Rizzo, Sadiq Verdi. Dall'altro lato, invece, Martusciello dovrà rinunciare a Pucciarelli, Veseli e il georgiano Tchanturia

Donadoni si affiderà al 4-3-3 con Mirante tra i pali, difesa composta da Krafth - che è in ballottaggio con Torosidis -, Gastaldello, Maietta e Masina. A centrocampo Dzemaili e Taider sono certi di un posto da titolare, mentre ci sarà da valutare chi agirà nei panni di regista tra Nagy e Viviani. In attacco confermati Destro e Krejci, con il dubbio Mounier - Di Francesco per la fascia destra. 

In casa Empoli, invece, classico 4-3-1-2 con Skorupski tra i pali, Laurini - in leggero vantaggio su Cosic - Bellusci, Costa, Pasqual. A centrocampo Dioussè e Croce titolari, con uno tra Krunic e Josè Mauri nel ruolo di mezz'ala. In attacco confermati Saponara e Maccarone, con quest'ultimo affiancato da Marilungo o Gilardino, ex dei felsinei, con i quali ha collezionato 36 presenze e 13 goal.