Bologna - Nel mirino Pavoletti; sale la preoccupazione per Avenatti, Falletti out 2 mesi

Problemi in casa Bologna, Avenatti rischia la non idoneità a causa di problemi cardiaci e Falletti è ko dopo un brutto infortunio alla caviglia. Bigon e Saputo lavorano per portare in casa rossoblu un nuovo attaccante, spunta il nome di Pavoletti.

Approdo in Emilia non proprio dei più fortunati per il trequartista ex Ternana Cesar Falletti che durante la gara contro l'Hoffeneim è stato vittima di una brutta entrata da parte di un avversario. Gli esami a cui è stato sottoposto il giocatore uruguaiano hanno riscontrato "una lesione parziale del collaterale mediale destro, e una distorsione della caviglia destra con lesione parziale del deltoideo. Non essendo necessario l'intervento - comunica il Bologna sul proprio sito -, i tempi di recupero sono stimati in circa 2 mesi". La cosa positiva è che sarà pronto per il derby emiliano contro la Spal.

Anche per Felipe Avenatti notizie negative. Fermato da recenti problemi cardiaci, il giocatore ex Ternana deve ottenere l'idoneità per proseguire la propria avventura con il Bologna, ma sembra che non ci siano sviluppi. Sale l'attesa per l'attaccante uruguaiano, la società si trova in un limbo: c'è la possibilità che il giocatore ottenga l'idoneità e che quindi parta per la preparazione atletica ma vi è anche una buona probabilità che venga fermato dai medici anche per 6 o 12 mesi, facendogli così saltare tutta la stagione. I dottori della società continueranno i controlli in attesa di una decisione definitiva. 

Sondaggio, nel frattempo, per un nuovo attaccante, Leonardo Pavoletti sarebbe il nome giusto per la squadra allenata da Donadoni. Il centravanti del Napoli rimane un sogno proibito, i rossoblu si trovano di fronte ad un grosso ostacolo: 1,9 milioni di euro è la cifra percepita dall'ex Genoa. Il Napoli ha acconsentito ad una cessione in prestito e sul calciatore ci sarebbe anche l'interesse di Benevento e Udinese. Sarebbe un colpo per i felsinei che continuano a lavorare sul mercato per rinforzare la rosa di mister Donadoni.