Bologna, diversi dubbi per Donadoni: Palacio scalpita, Maietta in vantaggio su Helander

Un gremito Dall'Ara attende il Napoli di Maurizio Sarri, che contro gli uomini di Roberto Donadoni non avrà vita facile. L'allenatore lombardo non scioglie gli ultimi dubbi di formazione dall'attacco alla difesa

Bologna, diversi dubbi per Donadoni: Palacio scalpita, Maietta in vantaggio su Helander
Bologna, diversi dubbi di formazione per Donadoni: Palacio scalpista, Maietta in vantaggio su Helander

Dopo un avvio di stagione più che buono, in casa Bologna è tempo di conferme. L'avversario di giornata è il Napoli di Maurizio Sarri il quale tenterrà in ogni modo di espugnare il Dall'Ara alla ricerca del bottino pieno anche in questa giornata.

Per cercare di arginare la marea azzurra servirà tanta concentrazione e forza nelle gambe dei giocatori, per questo l'esperto mister Donadoni è alla ricerca della formazione perfetta per scardinare i meccanismi partenopei. Quella che sarà la formazione dei felsinei è tutta un incognita, sopratutto per via dei dubbi che attanagliano la mente dell'ex allenatore del Parma.

Tra ballottaggi e dubbi la formazione dovrebbe essere la seguente:  Mirante; Mbaye, De Maio, Maietta, Masina; Poli, Pulgar, Taider; Verdi, Destro, Di Francesco.

Sull'asse destro del campo ballottaggio serrato tra Mbaye e Krafth, con il terzino senegalese che dovrebbe spuntarla. In mezzo alla difesa Maietta in vantaggio su Helander per una maglia da titolare, mentre a centrocampo sarà il cileno Pulgar a completare il reparto insieme a Poli e Taider. Il reparto offensivo rimane invariato rispetto al match contro il Benevento, resta però vivo il ballottaggio tra Mattia Destro ed il neo-acquisto Rodrigo Palacio.

Un incontro che per il Napoli si mostra agevole sulla carta, ma i ragazzi di Donadoni sono pronti a dare battaglia alla ricerca del terzo risultato utile consecutivo.