Cagliari - Lazio, una vittoria per continuare a sperare

Sfida importantissima per entrambe le squadre che scenderanno in campo al Sant'Elia. Il Cagliari necessita assolutamente di punti per sperare nella salvezza, mentre la Lazio vuole a tutti i costi la Champions League

Cagliari - Lazio, una vittoria per continuare a sperare
Cagliari vs Lazio, vietato fallire

Sembrerebbe una partita dal risultato scontato Cagliari-Lazio, con i sardi ad un passo dal baratro chiamato Serie B, e con i biancocelesti in rampa di lancio verso un posto in Champions League. Ma guai a sottovalutare il Cagliari di Zeman, che con la sosta a disposizione ha potuto tirare le fila e prepararsi al meglio per il rush finale. La Lazio di Pioli è una delle squadre più in forma della Serie A, ed è arrivata alla sosta per le nazionali con ben 6 successi consecutivi, ma proprio quella sosta potrebbe aver fatto perdere quell'entusiasmo che ha portato i biancocelesti al terzo posto, ad un solo punto dalla Roma.

Il Cagliari arriva alla sfida di questo pomeriggio con un score davvero negativo: 2 punti raccolti in ben 8 partite sono davvero un bottino magro, e per poter sperare e credere in una salvezza, i sardi devono effettuare un repentino cambio di rotta. Ma non sarà per niente facile riuscire ad ottenere punti contro una delle squadre più in forma della Serie A, la Lazio. I Biancocelesti arrivano alla sfida del Sant'Elia con una striscia di ben 6 vittorie consecutive. Vittorie che hanno permesso agli uomini di Pioli di scavalcare il Napoli e di portarsi ad una sola lunghezza dalla Roma. La Lazio scenderà in campo sapendo il risultato della sfida clou della 29^ Giornata, che sarà proprio Roma-Napoli, sfida tra le principali rivali dei biancocelesti per un posto in Champions League. Ma guai a fare conti prima di scendere in campo, perchè il Cagliari non cederà sicuramente il fianco senza vender cara la pelle.

Probabili Formazioni

Qui Cagliari - Con 23 convocati, a casa Donsah, Barella e Caio Rangel, le scelte sono già fatte. Ma sui primi undici trapela poco e nulla. Pressoché scontato il rientro di Rossettini e di Balzano, in mezzo Crisetig dovrebbe spuntarla su Conti, mentre Joao Pedro ed Ekdal sembrano essere favoriti su Dessena e Husbauer. In attacco pare giunta l’ora di Cossu, complice le gare giocate da Mpoku con il Congo. Il trequartista dovrebbe completare il tridente con Farias e Sau

Qui Lazio - Probabile che possa pensare di attuare un leggero turnover in vista del ritorno delle Semifinali di Coppa Italia, risparmiando chi ha giocato tanto con la propria nazionale. A Cagliari potrebbe essere quindi l'occasione buona per rivedere Lulic dal primo minuto. Il bosniaco ha riassaggiato il campionato prima della sosta nel secondo tempo con il Verona. Non è da escludere nemmeno una partenza dalla panchina di Felipe Anderson: il brasiliano è rientrato in gruppo soltanto Giovedì pomeriggio, potrebbe essere preservato proprio per la trasferta del San Paolo. Preoccupano invece la situazioni di Mauri e Radu. Il capitano biancoceleste ha svolto alcuni allenamenti a parte in settimana, mentre il terzino rumeno è indisponibile a causa di un problema al ginocchio destro. A prendere il suo posto sarà Braafheid. In avanti scontata la presenza di Klose.

Cagliari (4-3-3): Brkic; Balzano, Rossettini, Diakité, Avelar; Ekdal, Crisetig, Joao Pedro; Farias, Sau, Mpoku/Cossu. Allenatore: Zeman.

Lazio (4-3-3): Marchetti, Basta, De Vrij, Mauricio, Braafheid, Cataldi, Parolo, Ledesma, Candreva, Lulic, Klose.

Questa sarà la 60ª sfida di Serie A tra Cagliari e Lazio; biancocelesti vittoriosi in 28 occasioni, mentre i sardi si sono imposti 17 volte, 14 i pareggi. Sono 29, invece, i precedenti totali tra Cagliari Lazio al Sant'Elia, con un bilancio di parità se guardiamo alle singole vittorie di entrambe le squadre. Sono 10, infatti, i successi di sardi e laziali nell’arco delle 29 sfide.