Live Cagliari - Parma in risultato partita Serie A (4-0)

Live Cagliari - Parma in risultato partita Serie A (4-0)
Cagliari
4 0
Parma
Cagliari: (4-3-3) : Brkic; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Dessena, Ekdal, Donsah (46° Crisetig'); Farias (68° Barella), Cop, M'Poku (82° M'Poku). Panchina: Cragno, Colombi; Diakitè; Conti; Sau. Allenatore: Festa.
Parma: (3-5-2) : Iacobucci; Pedro Mendes, Costa, Feddal, Varela, Nocerino, Jorquera, José Maur, Gobbii; M.Coda (57° Palladino), Ghezzal. Panchina: Bertozzi; Santacroce, A.Lucarelli, Cassani; Mariga, Galloppa, Lodi, Lila; Haraslin. Allenatore: Donadoni.
SCORE: 1-0, min.1, Ekdal (C), 2-0, min. 14, Farias (C), 3-0, min.38, M'Poku (C), 4-0, min.63, Cop (C)
ARBITRO: Irrati ammonisce M'Poku (C) al 34°, Dessena (C) al 36°, M.Coda (P) al 40°, Barella (C) al 63°
NOTE: Si gioca per la 34° giornata di Serie A al Sant'Elia di Cagliari, Italia.

I padroni di casa con questi tre punti possono continuare a sognare la salvezza, meno sei dall' Atalanta. Questa sera in gol  Ekdal, Farias, M'Poku e Cop.  Seconda vittoria per Festa. Non c’è stata partita anche perché gli emiliani hanno sprecato le poche occasioni che li sono capitate. Questa sera è davvero tutto Andrea Bugno,  Antonello Angelillo e Radice Arianna vi augurano una serena buona notte.

Cala il sipario, il Cagliari è ancora vivo. 4-0 al Parma, vittoria meritata

89° -  Non ci sarà nessun minuto di recupero

87° -  Giallo per  Barella che entra in ritardo su Nocerino

85° -  Continua a pressare il Parma  

82° - Cambio nel Cagliari: esce M'Poku, entra Longo.

80° -  Sempre M'Poku, questa volta prova la conclusione di forza che quasi sorprende Iacobucci

78° - M'Poku prova a servire  Cop in area di rigore, ma la palla risulta leggermente lunga.

76° - Gobbi sfiora il gol! Palla persa del Cagliari sulla trequarti, Palladino con il tacco serve il compagno ma calcia addosso a Brkic.

74° - Jorquera sererve in profondità Palladino, ma manca lo stop a centro area 

70° - Cambio anche nel Parma: esce Ghezzal, entra Andi Lila.

67° - Cambio nel Cagliari: esce Farias, entra Barella (classe 1997, all'esordio in Serie A)

64° - GOOOOOOOOOOOOOOOL CAGLIARI con Duje Cop : Gran palla in profondità di M'Poku per Avelar, cross basso del brasiliano che trova la punta croata. Facile il piattone per il poker sardo


61° - José Mauri prova il destro ad incrociare che sfiora il palo con Brkic battuto

57 ° - Cambio nel Parma: esce Coda, entra Palladino.

54° - Crisetig vicino al gol con un colpo di testa che sfiora il palo

52 ° - Varela prova la conlusione di potenza, palla che termina però ampiamente a lato.

49° - Iacobucci anticipa in uscita e  blocca un pallone destinato a Cop,

48° -  Rimessa Parma

45° -  Inizia il secondo tempo, prima palla giocata dai padroni di casa

21:47 -  Per il Cagliari entra Crisetig al posto di Donsah

I rossoblù - dovessero vincere come si presume dato il risultato - si porterebbero a -6 dalla salvezza

Cagliari scintillante nei primi 45 minuti. Offensivamente perfetti ed entusiasmanti come mai nemmeno con Zeman i rossoblù vanno in rete tre volte, sulle ali di giocare che trasudano talento da parte degli uomini offensivi. Dopo 2 minuti si sblocca la gara con Ekdal che rompe il ghiaccio e dà il via alle danze con un gol da opportunista su sviluppi da calcio d'angolo. Il 2-0 è del migliore in campo: Farias riceve da M'Poku, taglia il campo e batte Iacobucci dopo un assolo fantastico. Il brasiliano sarà protagonista di altre azioni d'attacco molto divertenti, compresa quella con la quale al 43° rischia di mettere a segno il 4-0. Il terzo gol era arrivato dai piedi di M'Poku, fortunato nel battere Iacobucci con una deviazione sfortunata di Pedro Mendes. Da segnalare la prestazione tutta all'attacco di Avelar ed i gialli che faranno saltare la Juve a M'Poku e Dessena.

45° - E con le urla piena di frustrazione di Iacobucci termina il primo tempo. 3-0 Cagliari

44° - Sul corner è lo stesso Farias a rendersi pericoloso prima dell'uscita rabbiosa di Iacobucci. Su rimpallo pericolo Cop ma palla che finisce fuori

43° - FARIAS FENOMENO! CONTROLLA AL LIMITE, SGOMMA VERSO SINISTRA, FINTA E RIENTRA VERSO IL CENTRO. CERCA IL TIRO A GIRO MA TROVA SOLO L'ANGOLO. 45 minuti da campione per l'ex Sassuolo

41° - Cagliari passivo in fase difensiva, visto il 3-0. Varela ner salta un paio e Nocerino tira potente da fuori. Sarà angolo

37° - 3-0 CAGLIARI! NELLO SHOW DI FESTA VA A SEGNO PAUL JOSE' M'POKU! DIFESA DEL PARMA FERMA DURANTE L'ENNESIMO BREAK DI AVELAR. IL BRASILIANO IRROMPE CENTRALMENTE, APPOGGIA A M'POKU CHE TROVA LA DEVIAZIONE GIUSTA PER METTERE FUORI GIOCO IACOBUCCI GRAZIE A PEDRO MENDES. 3-0

36° - E dopo pochi secondi ammonito anche Dessena per due trattenute ai danni di un avversario. Irrati lo punisce. Anche lui diffidato

34° - Primo giallo della gara: ammonito M'Poku che interviene su Pedro Mendes. Forse ammonizione eccessiva: era diffidato, salterà la Juventus

31° - Si scambiano continuamente di posizione le tre punte del Cagliari, anche in fase di non possesso. Attualmente - ad esempio, in fase di possesso parmense - è Cop ad allargarsi a destra con Farias centravanti

27° - Altra azione molto bella del Cagliari in contropiede. Avelar si sgancia ancora una volta permettendosi due-tre scambi con M'Poku. I due eccedono nei passaggi e finiscono per perdere un paio di tempi di gioco. Rilancia Iacobucci ad azione terminata

26° - Su calcio d'angolo del Parma sceglie la via dell'uscita plastica Brkic. Parata con i pugni rischiosa ma efficace

22° - Cop si decentra e per la ripartenza si propone come assist-man. L'acquisto di Gennaio mette in mezzo e quasi non trova l'inserimento giusto da parte di un compagno

22° - Tiro dalla distanza di Pedro Mendes. Il centrale trova la deviazione giusta per ottenere il corner sul quale Rossettini anticiperà tutti

19° - Chance per Coda. Azione manovrata del Parma che si sta affacciando in avanti. Il tiro di Mauri è brutto e sporco ma finisce per diventare una ghiotta palla gol per il centravanti. Coda cerca il tiro al volo ma non trova che il fondo

17° - Bello l'uno-due fra Jorquera e Mauri. Il primo porta palla da centrocampo verso l'area avversaria totamente indsiturbato e si appoggia al giovane compagno. Mauri gli restituisce palla con il tacco per il tiro da fuori di prima intenzione. Fuori sul fondo

13° - 2-0 CAGLIARI! SEGNA FARIAS! NON C'E' STORIA AL SANT'ELIA. FARIAS SEGNA IL SECONDO GOL CONSECUTIVO TAGLIANDO DA DESTRA VERSO SINISTRA, CONTROLLANDO COL SINISTRO IN MANIERA PREGEVOLE. ASSIST DI M'POKU, CHE STA FUNGENDO DA TREQUARTISTA. DIFESA DEL PARMA DISATTENTA E 2-0!

11° - Cagliari d'attacco. Palla smistata verso Avelar, bravo ad affondare a sinistra. Il brasiliano tenta il cross al volo ma gli viene negato: rimessa laterale ma è un bel Cagliari quello di Festa

- Buonissima palla di Dessena che ancora sulla destra va via a tutti e mette in mezzo. Difesa del Parma sguarnita e Cop viene anticipato di un pelo prima di battere a rete. Angolo

4° - Riparte bene il Cagliari che con un filtrante quasi non trova Farias, scappato alle grinfie dei difensori avversari sulla fascia destra. Fortuna arrivi una scivolata di un difensore parmense ad interrompere l'azione in contropiede

1° - E' vantaggio del Cagliari!!! 1-0 DEI PADRONI DI CASA! SEGNA ALBIN EKDAL! AZIONE DA CALCIO PIAZZATO: BATTE FARIAS, TORRE DI CEPPITELLI, NON CONTROLLA ROSSETTINI. SUL RIMPALLO SI AVVENTA EKDAL CHE SCARAVENTA DIETRO IACOBUCCI. E' 1-0

0° - E' il Parma ad aver battuto il calcio d'inizio. La palla è dirottata a sinistra dove agisce Feddal. Si alza Gobbi e ci diventa chiaro il 3-5-2 del Parma. Non è quindi il 4-3-3 per gli ospiti

20.47 - La partita sta per cominciare!

20.46 - Le squadre sono entrate il campo fra i sorrisi dei giocatori. La posta in palio è alta solo per i Cagliari e c'è un bel clima

20.24 - Il Parma durante il riscaldamento

Gli assetti ufficiali

20.03 - Il Parma durante il test del campo

19.59 - Per il Parma sono state scartate le ipotesi 3-5-2 con un Varela più basso e 4-3-1-2 con Mauri trequartista più Lila in mezzo al campo

19.59 - In panchina per il Parma il giovane quarto portiere Bertozzi, Lucarelli, Cassani e Santacroce come alternative per la difesa; Galloppa, Lodi, Lila e Mariga per la mediana ed infine Palladino ed il 18enne slovacco Haraslin.

19.55 - Un po' di stravolgimenti di fronte anche in casa Parma. Donadoni mantiene il 4-3-3 visto con la Lazio nonostante il rientro di A.Lucarelli. Quindi la difesa vede in campo Pedro Mendes come terzino destro atipico, Costa e Feddal centrali e Gobbi a sinistra. Scartata l'ipotesi Cassani con uscita di uno fra Gobbi e Feddal. In mezzo al campo Jorquera e Nocerino confermati rispetto alla vigilia mentre José Mauri vince il ballottaggio con Lila. Davanti tridente Varela - M.Coda - Ghezzal. Formazione rimaneggiata a causa delle squalifiche di Mirante e Belfodil. Formazione nel dettaglio: Iacobucci; Pedro Mendes, Costa, Feddal, Gobbi; Nocerino, Jorquera, José Mauri; Varela, M.Coda, Ghezzal

19.51 - In panchina troviamo i due portieri Cragno e Colombi, l'unico ricambio dalla difesa ossia Diakitè, tre centrocampisti come Crisetig, Barella e Joao Pedro più le due punte Sau e Longo. Non ce la fanno a recuperare dopo le noie muscolari: Pisano e Conti. 

19.48 - Formazione ufficiale per il Cagliari. C'è qualche novità rispetto a quanto anticipato. Partiamo dalla difesa dove Balzano vince il ballottaggio con F.Pisano mentre viene bocciato Diakitè, a cui viene preferito Ceppitelli. In mezzo al campo confermati Dessena ed Ekdal, chiude il trio Donsah e non Joao Pedro. Le tre punte sono M'Poku e Farias esternamente e Cop centravanti. Fuori Sau, come si pre-annunciava. Ecco la formazione nel dettaglio: Brkic; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Dessena, Ekdal, Donsah; M'Poku, Cop, Farias.

19.45 - Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale del posticipo di Serie A che vedrà opposte al Sant'Elia di Cagliari i padroni di casa dei sardi ed il Parma. Arianna Radice e la redazione di Vavel Italia vi danno il benvenuto dal Sant'Elia e vi augurano una piacevole serata in nostra compagnia. 

Uno dei posticipi di lunedi sera più “tristi” degli ultimi anni: in campo un Parma già in B contro un Cagliari che non è riuscito a dare continuità dopo aver sbancato l’Artemio Franchi. Gli uomini diFesta in questo momento hanno 9 punti di distacco dall’Atalanta, reduce dal prezioso pari con la Lazio, e devono far fronte a una pressione immensa. Al Parma, non resta che giocare per onorare la maglia, proprio come stavano facendo in questi ultimi tempi i ragazzi di Donadoni, dopo una stagione tutta da dimenticare.

Ultima spiaggia salvezza allo stadio Sant’Elia per il Cagliari: dieci sconfitte nelle ultime tredici partite per i rossoblù, un bilancio che fa paura ai sardi che ora hanno paura della retrocessione. La matematica permetterebbe ai sardi di sperare, ma i rossoblù non hanno dimostrato di crederci nell'ultima partita disputata, quella contro il Chievo, nella quale è arrivata l'ennesima sconfitta.  

Il Parma, è già retrocesso matematicamente in Serie B. Una stagione per i Ducali fortemente compromessa dai tanti problemi societari, scendono i campo per l’orgoglio e per dimostrare ancora una volta il loro attaccamento alla maglia nonostante le vicissitudini societarie.

La squadra di Festa è tornata a sperare nella salvezza grazie al successo, brillante, di Firenze. Adesso si dovrà superare lo scoglio Sant'Elia, mai violato nel corso di questa stagione. Rammarico, invece per la trasferta di Verona contro il Chievo, nella quale i sardi avrebbero meritato almeno un punto in una gara piuttosto chiusa ed equilibrata. Un punto perso che potrebbe essere decisivo nella lotta salvezza, che passa, inevitabilmente, dalla conquista dei tre punti di questa sera. 

Il Parma di Donadoni, invece, dopo le due vittorie consecutive contro Udinese e Juventus, ha conquistato quattro punti nelle ultime quattro gare, battendo soltanto il Palermo, per 1-0 tra le mura amiche, e perdendo contro Genoa e Lazio. L'orgoglio è oramai l'unica forza che sorregge i ducali nelle proprie prestazioni, anche se mercoledì all'Olimpico la squadra ha dimostrato di mollare un pò la presa. Inevitabile. 

Non ci saranno Murru e Cossu, squalificati. E salteranno la sfida di domani anche Pisano e Conti, infortunati. Torna, invece, Avelar: sulla fascia sinistra in difesa toccherà sicuramente al brasiliano. A centrocampo probabile turnover: in rampa di lancio Donsah. Ma troverà spazio dal primo minuto anche Farias, escluso a sorpresa a Verona dall'undici iniziale.

Donadoni perde per squalifica due dei suoi uomini migliori: Mirante e Belfodil. Il primo verrà sostituito da Iacobucci mentre Coda prenderà il posto dell’algerino. Per il resto difesa confermata, il centrocampo a tre vedrà agire Nocerino e Lila ai lati di Jorquera. In attacco oltre al già citato Coda ci saranno Ghezzal e Varela.

Cagliari (4-2-3-1): Brkic; Avelar, Diakitè, Ceppitelli, Pisano; Dessena, Ekdal, João Pedro; MPoku; Farías, Cop

Parma (3-5-2): Iacobucci; Feddal, Costa, Mendes; Varela, Nocerino, Jorquera, Lila, Cassani; Coda, Ghezzal

"Mi aspetto un Parma motivato, hanno battuto Juventus, Palermo e altre squadre importanti" evidenzia mister Festa in conferenza stampa. "Chiedo ai ragazzi di creare un'atmosfera nella quale siamo noi quelli agguerriti e pronti a dare il 200% per mettere paura all'avversario. Dobbiamo fare una partita importante contro un'avversaria libera mentalmente, che non ci regalerà nulla. Dobbiamo essere liberi mentalmente anche noi, altrimenti non ci esprimiamo al meglio. Spero accolga bene la squadra, non penso a me. Il pubblico è stato sempre vicino, ora sta a noi offrire una prestazione all'altezza. In passato ho vissuto salvezze miracolose e ricordo che tutta la Sardegna ci stava vicino. Essenziale, si crea un clima positivo. Non voglio che l'annata finisca con dei rimpianti, bisogna dare il 100%. Nei mesi scorsi la squadra ha fatto tantissimo lavoro atletico e ora sta bene. Dobbiamo dare il massimo da qui alla fine del campionato".Donadoni: “Il Parma darà il massimo fino alla fine”.

Gli risponde Roberto Donadoni, che stimola, ancora una volta, l'orgoglio della sua squadra: "Vogliamo provare a rendere ulteriormente dignitosa questa stagione. Questo è lo spirito, accompagnato con tutte le vicissitudini della settimana, si parla sempre di curatela, di incentivi all’esodo, di debito sportivo. Tutte cose che vanno a disturbare e a condizionare il lavoro che bisogna fare sul campo. C’è tutta una sorta di situazioni che da una parte ti portano a direnon vedo l’ora che finisca e dall’altra invece a chiederti come finirà, quali soluzioni si troveranno per il Parma. Mi auguro che non venga meno l’attenzione delle istituzioni calcistiche. Le penalizzazioni sono state un trauma psicologico, ma i punti fatti sul campo sono stati ottenuti attraverso il sacrificio e l’abnegazione, quindi per noi conta farne più possibile. Giocherà chi merita e chi vedo che ha gli stimoli giusti per fare un finale di stagione all’altezza".

In questa stagione il Cagliari non ha mai vinto con il Parma: 0-0 in campionato e 2-1 in Coppa Italia. Al Sant'Elia gli isolani hanno conquistato la pochezza di 10 punti su 16 gare disputate, mentre i Ducali solo 6 punti fuori da Parma. 

Cagliari terzultimo in classifica con 24 punti, a -8 dalla zona salvezza. I sardi dovranno dare il massimo in queste cinque “finali” se vogliono rimanere in serie A, considerando che nelle ultime cinque partite casalinghe non hanno mai vinto, raccogliendo un solo punto. Già retrocesso e senza troppi stimoli il Parma, che mercoledì in trasferta ha subito quattro reti dalla Lazio, interrompendo l’andamento positivo di due pareggi consecutivi lontani dal Tardini.

Sono 18 i precedenti totali tra Cagliari e Parma, con i sardi vittoriosi in ben 8 occasioni. L’ultimo successo dei sardi risale all’1-0 (firmato Pinilla) di stagione scorsa. Cinque i successi del Parma, che non vince dall’1-0 (rete di Rosi) di stagione 2012/2013. Cinque anche il contro totale dei pareggi, che non si verificano dallo 0-0 di stagione 2011/2012.

Coppa Italia 2014/2015: Parma 2-1 Cagliari

Serie A 2014/2015: Parma 0-0 Cagliari

Serie A 2013/2014: Parma 0-0 Cagliari | Cagliari 1-0 Parma

Serie A 2012/2013: Parma 4-1 Cagliari | Cagliari 0-1 Parma

Serie A 2011/2012: Parma 3-0 Cagliari | Cagliari 0-0 Parma