Ionita: "Felicissimo di essere a Cagliari"

Il centrocampista moldavo è entusiasta di vestire la maglia rossoblù

Ionita: "Felicissimo di essere a Cagliari"
Ionita: "Felicissimo di essere a Cagliari" - Foto: Cagliaricalcio.com

Dal ritiro di Pejo, intercettato dai giornalisti, Artur Ionita esprime tutta la propria soddisfazione per il suo approdo a Cagliari. Il centrocampista, primo calciatore moldavo a giocare (e a segnare) in Serie A e sul quale c'erano anche Napoli, Bologna, Juve e Swansea, è stato acquistato dai sardi per circa 4,5 milioni di euro dall'Hellas Verona, club dove ha giocato da quando è arrivato in Italia nell'estate 2014. 

Queste le sue dichiarazioni, riportate dal sito "lanuovasardegna.it": "Sono contento di fare parte di questo gruppo così unito. Spero di diventarne presto un componente importante, grazie anche all'aiuto dei compagni. Non ho dovuto pensare troppo per accettare la proposta del Cagliari, mi è bastato sentire il progetto prospettatomi dal presidente Giulini e dal direttore Capozucca. Sono persuaso di avere fatto la scelta giusta". 

Continua Ionita: "Tatticamente, a Verona ho sempre giocato a destra, ma non è un problema muovermi dalla parte opposta del campo. Sono sicuro che tutti i moldavi diventeranno sostenitori del Cagliari: ci staranno vicini e ci daranno una mano, al fianco dei tifosi sardi".