Cagliari, parla Rastelli: "Dobbiamo essere concentrati"

Il tecnico rossoblu analizza le possibili chiavi tattiche del match contro l'Udinese e rassicura i tifosi riguardo la situazione Borriello

Cagliari, parla Rastelli: "Dobbiamo essere concentrati"
Massimo Rastelli in conferenza stampa

Un'altra volta Massimo Rastelli è costretto a fare a meno di molti uomini titolari, in particolare a centrocampo. Il mister del Cagliari ha parlato nella consueta conferenza stampa in vista del match di domani, nel quale i sardi ospiteranno l'Udinese che non vince da tre turni e vuole nuovamente invertire la rotta. Entrambe le squadre sono affamate di punti salvezza, ma ai sardi non è concesso sbagliare.

L'allenatore rossoblu si sofferma inizialmente sull'analisi del match di domani e sul recupero di Fabio Pisacane: "Sarà una partita difficile, sia per l'emergenza infortuni che per il valore della rosa dell'avversario. Grazie a Del Neri poi hanno recuperato solidità e prestazioni. Pisacane è disponibile, mentre abbiamo avuto qualche problema con Melchiorri, ma l'ho voluto convocare comunque". Qualche parole poi sulla possibile scelta di domani a centrocampo e sulla situazione di Marco Borriello:"Di Gennaro in regia? Beh, non ho molte soluzioni. Ne ho provate due, tra cui Davide, ma valuterò nelle prossime ore. Borriello corpo estraneo ? Non diciamo eresie. È un ragazzo che può attraversare momenti poco lucidi, ma se lo escludo è per motivi tattici o per stato di forma. Posso assicurare ai tifosi che è un grande professionista e mette il cuore in ogni cosa che fa. Il pubblico deve sostenere lui e tutta la squadra".


Infine qualche parola su DelNeri, sui tanti giovani convocati e sulla possibile chiave tattica della partita contro i friulani: "DelNeri è un decano del nostro calcio ed ha lasciato una grande impronta. Le sue squadre hanno sempre offerto un grande calcio, ha avuto meno fortuna negli ultimi anni, ma da quando ha preso in mano i friulani ha ottenuto risultati positivi. I ragazzi della Primavera?  In base a come arriveremo alla gara di Coppa Italia vedrò se impiegarli o meno. L'emergenza ci ha portati a convocarli e siamo orgogliosi del nostro settore giovanile. L'Udinese è molto brava a chiudere gli spazi e le traiettorie. Dovremo essere bravi a creare superiorità ed attaccare ulteriormente gli spazi. Mi auguro di poter fare la nostra gara con grande concentrazione e che i ragazzi possano dare qualcosa in più".

Questi i convocati di Rastelli per domani:
Portieri: 13 Colombo, 1 Rafael, 30 Storari
Difensori: 26 Bittante, 27 Briukhov, 2 Bruno Alves, 23 Ceppitelli, 3 Isla, 19 Pisacane, 35 Salamon, 15 Vasco Oliveira
Centrocampisti: 34 Antonini Lui, 18 Barella, 33 Biancu, 8 Di Gennaro, 20 Padoin, 37 Pennington
Attaccanti: 28 Arras, 22 Borriello, 17 Farias, 32 Giannetti, 9 Melchiorri, 25 Sau