Cagliari - Udinese: le pagelle dei rossoblu

Le pagelle della squadra di Rastelli, che torna a vincere contro l'Udinese e prova a risalire la classifica.

Cagliari - Udinese: le pagelle dei rossoblu
Marco Sau, autore del gol del 2 a 1

Il Cagliari torna a vincere dopo due partite e lo fa grazie alle reti di un ritrovato Diego Farias e alla magia di Marco Sau. La banda di Rastelli sale all'undicesimo posto in classifica, a 19 punti, raggiungendo la Sampdoria e può finalmente respirare. Ecco pagelle e i commenti alla prestazione dei rossoblu.

Storari 6.5 - Non perfetto sul gol dei friulani, ma non si tira mai indietro e dice di no in più occasioni agli attaccanti bianconeri. Decisiva la sua respinta sul palo sul siluro di Penaranda. L'esultanza furiosa sotto la curva dei tifosi rossoblu mette in risalto tutto l'attaccamento verso i colori e la voglia di riscatto nei confronti della tifoseria.

Isla 6.5 - Nel primo tempo gioca con il freno a mano tirato, molta la paura degli esterni dell'Udinese. Nella ripresa penetra costantemente sulla destra e trova anche uno splendido assist per il gol del definitivo vantaggio.

Ceppitelli 6 - Nessun errore in fase difensiva, qualche incertezza in fase di impostazione ma niente di imperdonabile. Limita al meglio Duvan Zapata prima e Perica poi.

Bruno Alves 6.5 - Messo a dura prova da un ispirato Thereau, il centrale portoghese gioca senza paura e scaccia ogni possibile minaccia dall'area rossoblu. Decisivo nei contrasti arei, diligente in fase di impostazione e miracoloso nel salvataggio su Thereau prima del pareggio friulano.

Pisacane 5.5 - Qualche errore di troppo in fase di impostazione e troppi interventi pericolosi e rischiosi sugli attaccanti avversari. Pochi i pericoli arrivati dalla sinistra, poca però anche la spinta data dall'ex Avellino.

Barella 6.5 - Si destreggia alla grandissima in entrambe le fasi di gioco, dimostrando una personalità fuori dal comune anche nei momenti più difficili. Mai una scelta sbagliata, mai un dribbling di troppo, e un grandissimo pallone che permette ad Isla di mettere in porta Sau.

Di Gennaro 6 - Detta come sempre i tempi di gioco in mezzo al campo, con più fatica del solito, ma si comporta ottimamente. 
Dal 62' Bittante 6 - Limita le offensive di Adnan, partita senza macchie.

Padoin 6 - Non la migliore delle sue prestazioni, parte male da interno sinistro, poi in mezzo a Barella e Di Gennaro entra finalmente in partita chiudendo molte avanzate degli ospiti e dando il via ad alcune offensive rossoblu.

Farias 6.5 - Mezzo voto in meno per gli errori sotto porta. Grossolano quello ad inizio ripresa, su meraviglioso servizio di Borriello dopo un incertezza difensiva dell'Udinese. Si rivela comunque l'uomo in più tanto esaltato dal tecnico Rastelli e sblocca la partita guadagnandosi e realizzando il calcio di rigore.
Dall' 87' Giannetti sv.

Sau 7 - Lotta come un leone su ogni pallone, non si tira mai indietro e dà una gran mano anche in fase difensiva, soprattutto sulla sinistra. Chiude la pratica con una magia che vale da sola il suo voto, esce per crampi nel finale. 
Dall' 83' Salamon sv.

Borriello 6.5 - Non riesce a tornare al gol, è vero, ma mette a tacere le voci di un possibile addio con una prestazione generosa. Permette alla squadra di rifiatare quando occorre, mette in porta i compagni e si batte, al pari di Sau, fra le maglie della difesa bianconera.

Rastelli 6.5 - Legge bene la partita aspettando gli avversari nel primo tempo per poi provare a metterli sotto nella ripresa. Un altro gol subito, c'è ancora da lavorare, ma finalmente anche il tecnico dei rossoblu può tornare a sorridere.