Rastelli verso la Roma: "Serve la gara perfetta"

Il tecnico rossoblu analizza la gara di domani contro la Roma.

Rastelli verso la Roma: "Serve la gara perfetta"
Massimo Rastelli in conferenza stampa (itasportpress.it)

Tempo di trasferta per il Cagliari. I sardi infatti, domani sera, dovranno affrontare la Roma allo Stadio Olimpico, nella capitale. I rossoblu arrivano da tre ottime prestazioni contro Sassuolo, Milan e Genoa.

Massimo Rastelli è intervenuto, come di consueto, ai microfoni dei gironalisti per la conferenza stampa del giorno antecedente al match. Per iniziare, qualche considerazione sui giallorossi, fermati sul 2 a 2 al Sant'Elia: "La Roma gode di un ottimo momento mentale, fisico e tattico. Tutti si muovono benissimo, è fortissima". Dopodiché, alcune previsioni tattiche per la partita: "Hanno trovato un'ottima quadratura con delle variazioni di modulo ed hanno giocatori che cercano sempre gli spazi e dovremo essere bravi a limitarli. Penso di aver preparato bene la gara, dovremo essere bravi a limitare le loro potenzialità, far ragionare poco i portatori di palla".

Breve analisi poi sulla stagione dei rossoblu, con qualche considerazione sull'undici titolare di domani: "I ragazzi meriterebbero tutti di giocare. Mi dispiace dover mandarne 5 o 6 in panchina. Si stanno tutti allenando bene e c'è un ottimo clima. Abbiamo avuto degli incidenti di precorso traumatici, ma siamo riusciti nonostante ciò ad accumulare tanti punti. La pausa natalizia è stata fondamentale per esaminarci e limare ciò che non va." Seguono poi alcune considerazioni sui tanti infortuni subiti dai sardi durante questa prima metà di stagione, in particolare nell'ultima settimana: "Gabriel non verrà convocato causa uno scontro di gioco. Peccato per gli infortuni di Di Gennaro e Padoin, danno tantissimo equilibrio, ma alla lunga saranno decisivi. Tachtsidis? Impiega più tempo a trovare la condizione, ma merita lodi per l'abnegazione. I miei dubbi per domani riguardano l'attacco e la difesa. Tutti stanno bene e andranno in campo coloro che reputo più idonei per questo tipo di gara. Non dovremo avere paura di sbagliare, di osare, se necessario."

Infine, Rastelli parla del mercato, mossosi finalmente con l'arrivo di Faragò: "Arriverà qualcun altro in compensazione alle uscite. Sono sempre in attesa di Ionita e Deiola potrebbe tornare lunedì. Dovrebbe arrivare il terzino di cui tanto si parla, per quanto concerne l'attacco potremo non aver bisogno."

Questi i convocati per il match con la Roma.
Portieri: Crosta, Colombo, Rafael
Difensori: Bruno Alves, Cadili, Ceppitelli, Isla, Murru, Pisacane, Salamon
Centrocampisti: Antonino Lui, Barella, Biancu, Dessena, Faragò, Joao Pedro, Tachtsidis
Attaccanti: Borriello, Farias, Giannetti, Sau