Cagliari - Rastelli: "Sarà una sfida diversa rispetto all'andata, vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi"

Intervistato durante la conferenza stampa pre-gara, Rastelli ha ricordato il trionfo dell'andata, sottolineando la diversa difficoltà del match del ritorno, da non sottovalutare.

Cagliari - Rastelli: "Sarà una sfida diversa rispetto all'andata, vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi"
Massimo Rastelli | Souce: tuttosport.com

Assicurata con ampio margine la salvezza, giocando un buon calcio e facendo leva su un collettivo di spessore, molto tranquillo Massimo Rastelli, che durante la conferenza stampa ha parlato del momento dei suoi e dei prossimi avversari dell'Inter, arrabbiati dopo l'ultima giornata e dunque vogliosi di punti. "Sarà una sfida completamente diversa rispetto all'andata - ha detto l'ex Avellino - perché la squadra ha assolutamente cambiato mentalità e modo di stare in campo".

Parole d'elogio, dunque, per il collega Pioli, che anticipando i complimenti ha reso molto felice Rastelli, come sottolineato dallo stesso allenatore: "Mi hanno fatto molto piacere i complimenti di Pioli nei miei confronti, significa che sto facendo bene. Anch'io riconosco il suo ottimo lavoro e ricambio i suoi complimenti". 

In merito alla probabile formazione, invece, l'ex allenatore dell'Avellino non si scompone, non dando troppi riferimenti ai cronisti presenti in sala: "Pisacane? Si è allenato con la consueta serietà senza farsi condizionare dalle voci esterne. Domani sarà in campo regolarmente. Potrebbero partire dall'inizio anche Borriello e Padoin, ma lo vedrete domani. Avrò a disposizione pure Farias, il gruppo Inizia a ricompattarsi". 

Sempre contraddistinto dalla tranquillità di chi sa di aver centrato con largo anticipo l'obiettivo minimo stagionale, Rastelli non vuole partire già sconfitto, spronando i suoi a regalare una grande soddisfazione ai supporters sardi: "Vogliamo vincere per regalare ai nostri tifosi una vittoria contro una grande che quest'anno non abbiamo ottenuto. Speriamo di poterla ottenere proprio domani".

Con la determinazione che da sempre contraddistingue i campani, il tecnico di Torre del Greco suona dunque la carica, conscio della forza del proprio gruppo, dotato di giocatori talentuosi misti a campioni affermati ed al centro di un ottimo momento di forma, vedi Borriello. L'Inter, dunque, è avvisata.