Cagliari, piace il centrocampista Luca Cigarini

Lunedì in conferenza stampa verrà presentato il 'nuovo progetto Cagliari'. Sul fronte mercato, il regista seguito dai sardi è il doriano Cigarini.

Cagliari, piace il centrocampista Luca Cigarini
Cagliari, piace il centrocampista Cigarini

Lunedì ci sarà la prima uscita del nuovo direttore sportivo cagliaritano Giovanni Rossi. Quest'ultimo, liberatosi dal Sassuolo, entrerà in carica ufficialmente il primo luglio, ma è già inserito anima e corpo nel programma di lavoro della società sarda. Dunque, il Cagliari si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione con un mix tra conferme e novità. Al fianco del presidente Tommaso Giulini, interveranno Massimo Rastelli, tecnico confermato dopo la brillante stagione compiuta dai rossoblù nel torneo da poco concluso, e fresco di rinnovo fino al 2019, ed il nuodo ds, che è subentrato a Stefano Capozucca. Verrà presentato il 'nuovo progetto Cagliari'.

In realtà la società sarda è già al lavoro per la costruzione della nuova rosa, quella che affronterà il campionato 2017/2018. Marco Borriello è il principale oggetto del desiderio in casa rossoblù, e si cercherà in tutti i modi di trattenerlo, anche a costo di sostenere un pesante esborso economico. Al momento, il ruolo più scoperto è quello del regista, in quanto il greco Panagiotis Tachtsidis è a fine prestito, e di conseguenza ritornerà alla casa madre, in quel di Torino, mentre il giovane prodotto homemade Nicolò Barella predilige giocare da mezzala. La società dovrà scandagliare il mercato per acquisire un calciatore che possa dare ordine alla manovra nella zona nevralgica del campo. Una sorta di equilibratore. Il nome caldo, accostato ai sardi nelle ultime ore, è quello di Luca Cigarini, cercato già lo scorso anno dai rossoblù. Un corteggiamento che andrà avanti, con il ds Rossi che sta lavorando sottotraccia per provare a convincere la Sampdoria, proprietaria del cartellino, ed il giocatore stesso.

Per ciò che riguarda il capitolo uscite, con le valigie pronte c'è Duje Cop. L'attaccante, secondo quanto riferiscono alcuni media croati, è ricercato da più di un club estero: piace al Betis Siviglia, all'Hertha Berlino ed al Fenerbahçe. Ormai, Cop non rientra nei piani del club sardo, ed infatti già quest'anno è stato spedito in prestito in Spagna, allo Sporting Gijon, dove in 30 presenze ha realizzato 9 gol, ma non è riuscito ad evitare la retrocessione della compagine asturiana in Liga Adelante.