Cagliari, Romagna ai dettagli. In uscita Ibarbo e Cop

Mercato bollente quello dei rossoblù. Intanto la squadra oggi inizia la seconda parte del ritiro, nel nuorese, ad Aritzo.

Cagliari, Romagna ai dettagli. In uscita Ibarbo e Cop
Cagliari, Romagna ai dettagli. In uscita Ibarbo e Cop

Ormai ci siamo, Filippo Romagna ed il Cagliari stanno per incontrarsi e stringersi la mano. Gli ultimi giorni di trattative hanno visto le parti avvicinarsi sempre più, e nelle prossime ore dovrebbe anche arrivare la tanto attesa fumata bianca. Dunque, un passaggio in Sardegna più imminente che mai per il difensore classe 1997 che dopo aver disputato la scorsa stagione in Serie B, nelle fila del Brescia e fatto esperienza, si appresta ad affrontare, da protagonista, la prima avventura in A. Come noto, alla Juventus andranno 3 milioni di euro più Dario Del Fabro, difensore classe 1995 che passerà a Torino senza nemmeno disfare la valigia, in quanto ad attenderlo c'è il Venezia di Filippo Inzaghi, matricola in B che reciterà un ruolo di outsider in cadetteria, poichè protagonista, fino ad ora di una ottima campagna di rafforzamento.

Anche in uscita il Cagliari è pronto a smuovere alcune sue pedine. Si tratta di calciatori rientrati alla base, ma pronti a salutare nuovamente i colori rossoblù poichè non rientrano più nel progetto portato avanti da Massimo Rastelli. Il Cagliari non punterà, infatti, su Victor Ibarbo e Duje Cop in vista della prossima stagione. Il colombiano ha fatto ritorno, ufficialmente, al Sagan Tosu, squadra giapponese che lo aveva precedentemente acquistato in prestito. Per lui passaggio in Estremo Oriente a titolo definitivo per una cifra che si aggirerebbe intorno ai 500 mila euro. Via da Asseminello anche l'attaccante croato, di ritorno dall'esperienza in Spagna, allo Sporting Gijon. Il Cagliari è intenzionato ad incassare almeno 5 milioni dalla cessione del centravanti, e negli ultimi giorni si è fatto avanti il Fenerbahce disposto però a sborsare non più di 3 milioni. Una forbice che potrebbe limarsi se il club sardo si dimostri disposto ad abbassare le proprie pretese: possibile la chiusura dell'affare intorno ai 4 milioni.

Victor Ibarbo con la maglia del Sagan Tosu. Fonte: Getty Images
Victor Ibarbo con la maglia del Sagan Tosu. Fonte: Getty Images

Intanto, per ciò che riguarda le vicende del campo, da oggi si torna a fare sul serio. Dopo 48 ore di riposo concesse dal tecnico Massimo Rastelli, il Cagliari è pronto per la seconda parte di ritiro. I rossoblù si ritroveranno nel primo pomeriggio al Centro Sportivo di Assemini per poi partire tutti insieme alla volta di Aritzo, un piccolo paese del nuorese che ospita per il terzo anno di fila la squadra sarda. L'allenatore Rastelli, il suo vice Nicola Legrottaglie, Marco Sau, Andrea Cossu, Daniele Dessena e Rafael resteranno a Cagliari per partecipare alla presentazione delle nuove divise da gioco e raggiungeranno il resto della comitiva in ritiro solo in tarda serata.