Cagliari - Crotone, la prima alla Sardegna Arena

Esordio del nuovo stadio nel match fra sardi e calabresi.

Cagliari - Crotone, la prima alla Sardegna Arena
Joao Pedro, recuperato da Rastelli per il match contro il Crotone
Cagliari
15 00
Crotone

Torna in campo la Serie A TIM, tornano in campo Cagliari e Crotone e lo fanno sul manto erboso della Sardegna Arena, il nuovissimo stadio della squadra del patron Tommaso Giulini. La banda di Rastelli è ancora a secco di punti e vuole la vittoria, ma si trova ad affrontare il Crotone di mister Nicola, determinato a portare a casa qualche punto da questa insidiosa trasferta.

Previsto un numeroso pubblico per l'inaugurazione del nuovo impianto, fra le fila dei convocati dei padroni di casa figura il nuovo acquisto Leonardo Pavoletti, chiamato a dare il massimo per guidare alla salvezza i sardi e prendere l'eredità lasciatagli da Borriello, accasatosi alla Spal. Sul fronte Crotone possibile esordio per Tumminello, arrivato dalla Roma negli ultimissimi giorni di mercato. I padroni di casa sono reduci dalla sconfitta casalinga col Milan mentre i calabresi, dopo la sconfitta col Milan sono stati fermati sullo 0 a 0 dal Verona.

Le probabili formazioni

Rastelli conferma l'ormai fisso 4-3-1-2, lanciano nuovamente Alessio Cragno fra i pali. In difesa assente Van der Wiel, slitta quindi la data del suo esordio, gioca invece Padoin a destra con Capuano a sinistra e la coppia centrale formata da Andreolli e Pisacane. A centrocampo lanciato Barella dopo le ottime prestazioni contro Juventus e Milan, al suo fianco confermati Cigarini e Ionita. Recuperato Joao Pedro che giocherà sulla trequarti alle spalle della coppia d'attacco, formata da Sau ed uno fra Farias e Pavoletti. 

Nicola risponde con un 4-4-2, davanti probabile coppia Trotta-Budimir mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Stoian e Rohden. I due mediani saranno con tutta probabilità Barberis e Mandragora, in difesa da destra verso sinistra giocheranno Faraoni, Ceccherini, Cabrera, e Martella, quest'ultimo in ballottaggio con Pavlovic. Fra i pali, ovviamente, Cordaz.

Cagliari

Crotone