Roma - Cagliari, le pagelle dei rossoblù

Analizziamo le prestazioni degli uomini di Lopez.

Roma - Cagliari, le pagelle dei rossoblù
Cagliari sconfitto contro la Roma (Twitter - Cagliari Calcio)

Sconfitta amara per il Cagliari di Diego Lopez, battuto per uno a zero dalla Roma grazie al contestato gol, arrivato nei minuti finali, siglato da Fazio. "Un ottima partita, soprattutto in fase di non possesso", questa l'opinione del mister uruguaiano al termine della partita, e come dargli torto? Grande partita difensiva quella del Cagliari, contro un avversario sulla carta molto più forte che non è però riuscito ad andare in vantaggio se non nel rocambolesco finale con un gol forse viziato da un tocco con la mano. Ma andiamo ad analizzare le singole prestazioni dei giocatori rossoblù.

Cragno 6,5 - Ottima partita quella del giovane portiere, ormai una certezza per Lopez e autore di parate importanti su Kolarov e Nainggolan nel primo tempo, abilissimo poi nel neutralizzare il rigore calciato da Perotti sulla sua sinistra. Un peccato l'uscita un po' a vuoto nel finale che porta al gol di Fazio.

Romagna 7 - Il giovane rossoblù si comporta benissimo mettendosi in mostra per senso della posizione ed attenzione nei movimenti difensivi. Partita quasi impeccabile la sua.

Andreolli 6 - Leggermente più in difficoltà dei compagni di reparto, soprattutto quando il Cagliari deve gestire palla. Si comporta comunque molto bene in marcatura su Dzeko, il centravanti bosniaco infatti ha poche chance per far male ai sardi.

Pisacane 7 - Il migliore della difesa, prestazione di altissimo livello quella del numero 19 che non si fa mai saltare nell'uno contro uno e da una gran mano a Padoin sulla corsia sinistra. 

Van der Wiel 6 - Partita ordinata e silenziosa quella dell'esterno olandese che conferma quanto di buono fatto una settimana fa contro la Sampdoria. Soffre inizialmente le discese di Kolarov e le incursioni di Perotti ma col passare dei minuti le cose migliorano.  

Ionita 6 - Solita prestazione di quantità per il centrocampista moldavo, un perno della mediana rossoblù. Qualche errore in più rispetto al solito in fase di ripartenza ma i suoi inserimenti nell'area giallorossa sono tra i pochi pericoli portati dalla squadra sarda. 

Cigarini 6,5 - Il regista di questa squadra, conferma i progressi fatti con l'arrivo di Lopez con una prova ordinata e precisa in fase di impostazione. Detta i tempi alla grande, ogni pallone passa per i suoi piedi ed è anche molto generoso in fase difensiva.

Barella 6,5 - Grinta, corsa e tecnica, oramai un'abitudine per i tifosi del Cagliari. Il sardo è un gran giocatore e lo dimostra con un'altra prova di altissimo livello. Nel finale si infortuna alla mano, Lopez confida in un veloce recupero. (Deiola s.v.).

Padoin 5,5 - L'ex Juventus va in difficoltà sulla sinistra e ringrazia Pisacane per i rimedi portati ai suoi errori. Impreciso in fase di impostazione, in ritardo negli uno contro uno. Giornata storta dopo la bella prestazione fatta contro la Sampdoria. (Ceppitelli s.v.).

Joao Pedro 5 - In trasferta rende meno, ormai è un abitudine. Non riesce ad essere il raccordo fra centrocampo e attacco, gioca troppo alto finendo sulla stessa linea di Pavoletti. Non brilla mai nei suoi sessanta minuti e viene sostituito. (Farias 6.5 - Entra e si mette in mostra mettendo in difficoltà la retroguardia giallorossa ma è troppo impreciso sotto porta).

Pavoletti 5 - Partita anonima, difficile rendere al meglio quando si è stretti nella morsa di Manolas e Fazio. Lotta sui pochi palloni che riceve dimostrando la solita grinta ma non basta.