Cesena, Camplone verso la Roma: "Giochiamocela con testa e spalle libere. E' un premio alla squadra"

Il tecnico dei romagnoli, dopo la vittoria contro il Sassuolo, prova a mettere lo sgambetto anche ai giallorossi nella sfida dei quarti di finale. Queste le sue parole in conferenza stampa.

Cesena, Camplone verso la Roma: "Giochiamocela con testa e spalle libere. E' un premio alla squadra"
Cesena, Camplone verso la Roma: "

A caccia di una nuova impresa. Il Cesena di mister Camplone vuole provarci, nonostante le oggettive difficoltà. Non c'è due senza tre, verrebbe da pensare, e dopo aver eliminato Empoli e Sassuolo, è la volta della Roma di Luciano Spalletti, che gli emiliani affronteranno domani sera all'Olimpico per un posto in semifinale. Giornata di vigilia, e quindi di conferenza stampa, per Andrea Camplone, che ha così caricato i suoi in vista della ostica trasferta. 

"Domani sarà una bella vetrina oltre ad essere un premio per i miei ragazzi che sono stati bravi e fortunati ad arrivare fino ai quarti di finale, non capita tutti i giorni di giocare una partita di Coppa Italia così importante. Noi ce la giocheremo con la testa libera e senza pressioni legate al risultato, infondo non abbiamo nulla da perdere”. 

Già, senza pressione e con la testa e le spalle libere, così come gli emiliani si sono presentati al Castellani prima ed al Mapei Stadium successivamente. Cesena che, oltre alla Coppa Italia, vive un momento di forma positivo anche in campionato, reduce dalla bella vittoria contro l'Ascoli.

Queste le aspettative del tecnico in vista di domani: “In ogni gara io mi aspetto sempre dei segnali. Diciamo che abbiamo trovato un buon assetto ma ora dobbiamo iniziare a dare tutti qualcosa in più. Contro l’Ascoli ho visto una buona prestazione dove abbiamo corso tanto e con la giusta cognizione di causa, siamo sulla strada giusta, dobbiamo solamente ripetere anche in trasferta ciò che di buono mostriamo in casa”.

Uno sguardo anche al turnover, con Cinelli e Vitale che chiedono spazio ed ambiscono ad un posto dal primo minuto: “Sicuramente a centrocampo farò riposare qualcuno così come anche negli altri reparti. Sappiamo tutti che la nostra priorità è quella di risalire in campionato e di conseguenza scenderà in campo chi in questa prima parte della stagione ha giocato meno”.

Cesena che affronterà una Roma reduce dalla beffarda sconfitta di Marassi contro la Sampdoria, che vorrà necessariamente riscattarsi domani sera davanti al pubblico amico. Questo il parere di Camplone: “Se sono preoccupato? Sicuramente la Roma vorrà riscattarsi dopo la sconfitta immeritata di Genova ma come ho già detto, noi non abbiamo nulla da perdere e non siamo noi a doverci preoccupare".