Chievo - Udinese: le probabili formazioni

Animi diametralmente opposti in campo per il derby del Nord-Est dello stivale: Chievo salvo grazie alla vittoria di Cesena firmata Pellissier, Udinese che non trova continuità e deve rispondere dopo la sconfitta, pessima, contro il Palermo.

Chievo - Udinese: le probabili formazioni
Chievo - Udinese: le probabili formazioni

Dopo il sorpasso operato la scorsa settimana grazie alla vittoria contro il Cesena, il Chievo Verona di Rolando Maran ospita, al Bentegodi, l'Udinese di Stramaccioni ferita, dal Palermo, nel corpo e nella mente. Clivensi a quota 35, praticamente ad un passo dalla matematica certezza della salvezza, friulani a 34, ma con animo e spirito diametralmente opposti rispetto alla serenità ed alla fiducia degli avversari odierni. Dopo il pareggio di ieri del Cesena le due squadre potebbero accontentarsi, ma Maran e Stramaccioni vogliono la vittoria. 

CHIEVO – Dopo un avvio di stagione piuttosto complicato, Maran ha risollevato il Chievo. Hanno ritrovato smalto e identità, prima di conquistare i meritatissimi punti per la salvezza. Solo un indisponibile in casa gialloblu: Mattiello (stagione finita). Rcuperato anche Pozzi. Si va verso la conferma del consueto 4-4-2, con Paloschi-Meggiorini di punta. Unico dubbio di formazione quello sulla fascia destra: Schelotto è in leggero vantaggio su Birsa.

UDINESE – L'ex allenatore dell'Inter ha dovuto combattere, durante tutto l'arco della stagione, tra infortuni e una condizioni non sempre al top dei suoi uomini chiave. Contro il Chievo, i friulani dovrebbero schierarsi con il 3-4-2-1: out Domizzi, Wague, Evangelista ed Heurtaux. Difesa con notevoli aggiustamenti, dunque, che vedrà Piris, Danilo e Bubnjic titolari. Di Natale sarà assistito da Kone e Bruno Fernandes, con Thereau inizialmente risparmiato. Squalificato Guilherme, a centrocampo Pinzi ed Allan. 

Probabili formazioni: 

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Schelotto, Radovanovic, Izco, Hetemaj; Paloschi, Meggiorini. All.: Maran

Udinese (3-4-2-1): Karnezis; Piris, Danilo, Bubnjic; Widmer, Allan, Pinzi, Gabriel Silva; Kone, Bruno Fernandes; Di Natale. All.: Stramaccioni