Chievo, Maran da i voti in conferenza stampa

"Meritiamo un otto pieno", ha detto il tecnico dei gialloblu. La sua squadra ha raggiunto la salvezza già da un mese.

Chievo, Maran da i voti in conferenza stampa
Chievo, Maran da i voti in conferenza stampa

Una salvezza raggiunta in anticipo, un'altra stagione positiva per Rolando Maran, alla guida del Chievo Verona. Il tecnico subentrato a Corini ha svolto un lavoro eccellente: la sicurezza della permanenza nella massima serie è realtà già da settimane. Ora però bisogna chiudere al meglio, e l'impegno non è sicuramente da sottovalutare.

C'è però tempo per guardarsi indietro e per dare un giudizio alla stagione: "Un voto al Chievo? Direi otto, bello pieno anche. La squadra se l'è meritato tutto. Abbiamo svolto un buon lavoro anche se non e' finita. Ci teniamo a chiudere bene e a giocare una buona partita con la Fiorentina". E poi: "Dal derby vinto col Verona al primo giorno di allenamento, capii subito che questi giocatori avevano tutto per raggiungere l'obiettivo".

La giusta ricompensa per l'eccellente lavoro svolto è arrivata pochi giorni fa: "E' stata una settimana molto importante, il rinnovo del contratto mi ha trasmesso ulteriore orgoglio ma anche maggior senso di responsabilità. Non amo staccare la spina, lunedì deciderò dove andare in vacanza ma il pensiero sarà sempre rivolto alla prossima stagione".

Un Maran sempre determinato dunque, che non vuole mollare nemmeno nell'ultima partita: "Il nostro compito però non è finito. Voglio comunque la squadra concentrata per la partita con la Fiorentina, una squadra già sicura della qualificazione all'Europa League ma che vorrà chiudere il campionato con un risultato positivo”.