Chievo, tra campo e mercato

Archiviata l'eliminazione in Coppa Italia per mano della Salernitana (0-1 con gol di Bovo ai tempi supplementari), il Chievo guarda a domenica sera in vista della prima gara di campionato contro l'Empoli allo stadio "Castellani". Tuttavia, è necessario dare anche gli ultimi ritocchi alla rosa prima della fine del mercato.

Chievo, tra campo e mercato
(Getty images)

Mancano solo quattro giorni all'inizio del campionato, e i gialloblù vogliono presentarsi in salute. Per il tecnico Maran è ancora necessario qualche colpo in entrata per colmare le ultime lacune dell'organico. Un innesto fondamentale è da operare a centrocampo, visto il recente infortunio al crociato di Mariano Izco, durante l'amichevole col Vicenza. L'argentino ha subito una lesione al crociato e dovrà quindi rimanere ai box per alcuni mesi.

Un primo sondaggio era stato fatto per Ousmane Bouy della Juventus, ma ora il francese sembra essersi allontanato. Ora i nuovi identikit, secondo la "Gazzetta dello Sport", sono quelli dell'esperto Giuseppe Vives del Torino e di Daniele Galloppa, svincolato dal Parma. Su quest'ultimo c'è anche l'Empoli.

Passando all'attacco, il Chievo è vigile su Rolando Bianchi, il quale alcuni giorni fa ha rescisso il contratto che lo legava al Bologna. Ma anche sull'ex bomber di Reggina e Torino la concorrenza è agguerrita, in quanto ci sono anche Bari e Sampdoria. Per quanto riguarda, invece, il mercato in uscita, Tuttomercatoweb.com ha ripostato la notizia dell'interesse del Crotone per Stoian. L'attaccante rumeno ha già giocato con i calabresi da gennaio a giugno di quest'ultima stagione, dopo una negativa parentesi al Bari. Tuttavia, al momento non è ancora stata intavolata una vera e propria trattativa e avremo maggiore chiarezza solo nei prossimi giorni. Nel frattempo, il giovane N'Diaye Djiby, centrocampista centrale classe 1994, va in Lega Pro in prestito alla Cremonese.