Il Chievo cade con la Juve, Maran commenta: "Ho rivisto la squadra che voglio"

Il tecnico clivense, come riportato da Tuttomercatoweb, esterna il suo pensiero dopo il nuovo crollo in casa contro la Juventus.

Il Chievo cade con la Juve, Maran commenta: "Ho rivisto la squadra che voglio"
Rolando Maran, tecnico del Chievo. | Rete8.com.

Un Chievo convincente ma che, ancora una volta, non raccoglie contro la Juventus. Si allunga la striscia di risultati negativi dei clivensi, che non ottengono i 3 punti da 5 gare, nonostante continuino a macinare gioco. La classifica rimane tranquilla, ma occorre rispondere ad alcuni interrogativi.  

L'allenatore gialloblù, Rolando Maran, parla ai microfoni di Rai Sport nel post-gara, ripercorrendo la partita: "Venivamo dalla più brutta prestazione stagionale. Abbiamo pareggiato la gara, poi la Juve ha trovato il gol con una magia di Pjanic. Il rigore non dato? E' stato dato un vantaggio che non ho capito, mi sono un po' arrabbiato".

Le sconfitte che arrivano hanno una causa specifica? Non secondo l'allenatore: "Cerchiamo sempre di giocarci la partita, anche contro una grande squadra giochiamo senza paura. Sappiamo di dover fare i conti con formazioni di grande caratura".

Infine, immancabile l'analisi del recente calo: "La fase iniziale della stagione è stata più brillante. Con il Milan abbiamo giocato bene, ma abbiamo perso. In alcune partite potevamo raccogliere di più. Oggi ho rivisto la squadra che voglio".