Serie A: sufficienza piena per il mercato del Chievo, che non stravolge la rosa

Via Jallow e Floro Flores per Gakpé, davvero poche emozioni in casa Chievo. Trattenuti, invece, Birsa e Castro.

Serie A: sufficienza piena per il mercato del Chievo, che non stravolge la rosa
Serie A: sufficienza piena per il mercato del Chievo, che non stravolge la rosa

Come spesso accaduto, sufficienza piena per il Chievo Verona, che in questa sessione di mercato non ha lasciato andare i suoi campioni, trattenendo Valter Birsa e respingendo le avances del Torino per Castro, valutato circa dieci milioni e dunque considerato quasi incedibile. Negli altri reparti del campo, inoltre, i clivensi non hanno modificato particolarmente la loro rosa, lasciando andare Floro Flores e non riuscendo a trovare l'accordo per il ritorno di Paloschi

Dal Genoa, inoltre, i veronesi hanno prelevato Gakpé, voglioso di riscatto dopo la delusione in Coppa d'Africa e dopo un girone di andata lontano dalle attenzioni di Juric. Ala destra naturale, il togolese potrebbe giocare comunque in attacco, occupando il posto di seconda punta. Il rischio, comunque, è di ripetere l'esperienza-Parigini, un calciatore cioè molto simile a Gakpé e che mai è riuscito ad inserirsi negli schemi di Maran.

Nulla si crea e nulla si distrugge, dunque, per un Chievo involato verso l'ennesima, tranquilla salvezza.