Chievo, Maran: "Pronti per l'impresa. Serve equilibrio"

Il tecnico gialloblù si presenta in conferenza stampa per parlare della gara di domani sera conto i campioni in carica della Juventus.

Chievo, Maran: "Pronti per l'impresa. Serve equilibrio"
Chievo, Maran: "Pronti per l'impresa. Serve equilibrio"

Consueta conferenza stampa di rito per Rolando Maran che si presenta davanti ai giornalisti per parlare della sfida di domani alla Juventus di Massimiliano Allegri, una sfida che in passato ha regalato gioie ai tifosi del Chievo Verona

La sosta per le nazionali ha permesso a Maran di poter preparare al meglio la partita di domani, grazie ai pochi giocatori che hanno lasciato Verona per raggiungere le rispettive selezioni: "E' stata una settimana di lavoro intenso per preparare una gara così importante. C'è lo stimolo andare a fare un'impresa, abbiamo voglia di misurarci e di fare qualcosa di buono in un contesto difficile". Il Chievo Verona ha da sempre una sua filosofia di gioco che si basa sull'equilibrio e sulla solidità difensiva, natura che non verrà di certo smentita nella sfida contro i bianconeri: "L'approccio che avremo con la Juventus sarà lo stesso che mettiamo in campo anche con le altre: equilibrio, ma allo stesso tempo avere la giusta spregiudicatezza. Sarà una partita da affrontare con coraggio"

Maran ha parlato poi del gruppo, diventato più nutrito con gli arrivi dell'ultimo giorno di mercato, tra cui quello di Tomovic: "Tutto il gruppo sta crescendo bene e in modo omogeneo. Tutti sono pronti a dare il loro contributo". Nelle ultime ore di calciomercato il Chievo ha acquistato anche una punta polacca, Mariusz Stepinski, e proprio su di lui ha speso qualche parola l'allenatore gialloblù: "E' un giocatore generoso e ha grande disponibilità. Deve crescere e conoscere il nostro modo di fare calcio"