Chievo Verona - Penultime notizie in vista del derby

Maran prepara la squadra in vista del derby di Verona di Domenica

A Verona è aria di derby. Le due squadre venete si scontreranno questa domenica alle 12.30 al Bentegodi, in casa dei Clivensi. Sarà anche una sfida tra Maran e Pecchia, tra il Chievo delle "ammazza grandi" contro un Hellas che quest'anno ha come obbiettivo la salvezza. 

MEDITARE LE SCELTE GIUSTE - Maran arriva al derby probabilmente senza Hetemaj che potrebbe rimanere fuori a causa di un infortunio muscolare. Un peccato per i Clivensi che rischiano di fare a meno del talento del giocatore finlandese che ultimamente era parso piuttosto in forma. Chievo che però non rinuncerà al sempre più protagonista Lucas Castro e all'imprevedibile Birsa. E'però ballottaggio davanti tra Manuel Pucciarelli e Sergio Pellissier. L'attaccante dei record potrebbe scendere in campo dal primo minuto per questo derby speciale che il Chievo vuole portare a casa. In difesa invece la situazione è più chiara. Confermato il duo Dainelli-Gamberini con quest ultimo che vince il ballottaggio con Cesar. Sulle fasce Cacciatore e Tomovic, con Gobbi pronto ad entrare in partita in corso. Dubbio al centro con Rigoni che potrebbe essere sostituito da Bastien.

4-3-1-2 per Maran che troverà un verona forte della vittoria sul Benevento. Hellas che ritrova il derby dopo un anno di assenza a causa della retrocessione in B ma ora l'intenzione di Pecchia è di dare più spettacolo possibile ai propri tifosi.  L'altra sponda di Verona che invece è 16esima in campionato a quota 6 punti a meno 6 dai rivali. 4-3-3 è il modulo più plausibile in vista del derby con un tridente composto da Cerci - Pazzini - Valoti che ha il compito di impensierire l'"antica retroguardia" Clivense. Sarà probabilmente indisponibile in difesa Hertaux per un problema alla caviglia ma il centrocampo dovrebbe essere al completo. Bessa, Romulo e Fossati saranno i tre centrali dietro ai tre attaccanti e proprio l'ex centrocampista della Juventus potrebbe essere l'arma segreta per far male in avanti, forte della rete vincente contro il Benevento, la scorsa settimana.