Maran ferma la Roma: "Il vero Chievo è questo"

L'allenatore gialloblu contento per la prova della squadra contro i giallorossi

Maran ferma la Roma: "Il vero Chievo è questo"
twitter.com

Il Chievo ferma la Rima sullo 0-0 e torna a fare punti dopo il pesantissimo stop della scorsa settimana in casa dell'Inter. Forse è mancata pericolosità in avanti, ma la squadra ha dato risposte confortanti dal punto di vista della fase difensiva. Merito soprattutto di un Sorrentino in formato paratutto, in grado di chiudere in ogni modo la porta del Chievo contro gli attacchi ripetuti della Roma

A Sky Sport, Maran esprime la propria soddisfazione per la prestazione della squadra: "Sicuramente contro la Roma sai di dover concedere qualcosa in più, ma abbiamo giocato con coraggio e creato occasioni da gol anche con Inglese nel Primo Tempo. Potevamo andare in vantaggio con quella palla finita sulla traversa, ma anche quando la Roma ci è stata superiore abbiamo fatto bene e non ci siamo scomposti. Oggi diversi rispetto la partita contro l'Inter? Ma se becchi la giornata storta è difficile poi farla girare bene. A noi capita poche volte di fare passagi a vuoto come con l'Inter, ma credo che noi siamo questi di oggi non quelli di domenica scorsa. Difesa solida? La nostra difesa merita di più. A parte tre partite dove abbiamo subito tanti gol, le altrre non abbiamo mai preso gol o almeno non più di uno. La verità guardando la classifica e i gol subiti sta nel mezzo. Sorrentino? Il suo segreto è che sa parare (ride ndr). A parte gli scherzi, nonostante l'età è sempre pronto e per noi è una sicurezza".

Anche Birsa si è soffermato sulla sfida del Bentegodi a Premium Sport: "Giocavamo contro la Roma che è una grande squadra, abbiamo fatto una gara di sacrificio e lo 0-0 è meritato. Loro sono venuti qui per vincere, è normale che se non fai gol diventi un po’ nervoso. Oggi abbiamo avuto un grande Sorrentino. Abbiamo avuto delle occasioni anche noi, la palla non è entrata, ma sicuramente non mancheranno le occasioni per tornare a segnare".