Sarri imbufalito: "Gara decisa dagli episodi. Non meritavamo di perdere"

L'allenatore dell'Empoli si lamenta per l'operato di Giacomelli, reo di essere stato troppo fiscale sul retropassaggio che ha portato al gol di Tevez. Tuttavia, anche se serve a poco, la sua squadra è uscita a testa altissima.

Sarri imbufalito: "Gara decisa dagli episodi. Non meritavamo di perdere"
Sarri imbufalito: "Gara decisa dagli episodi. Non meritavamo di perdere"

E’ un Maurizio Sarri decisamente amareggiato e deluso quello che commenta la sconfitta contro la Juventus nel post gara della sfida dello Juventus Stadium: “Quando veniamo in certi stadi usciamo sempre incazzati neri. La gara è stata decisa da episodi, la squadra non meritava di perdere così e la punizione che ha portato all’1-0 l’avete vista tutti. Non si può fischiare una cosa del genere”.

L'allenatore dell'Empoli ha però elogiato la sua squadra. La prestazione è stata comunque ottima: “La squadra ha fatto una grande partita e deve uscire dal campo con grande fiducia ma l’amarezza è tanta. La mia espulsione? Parlavo con un mio giocatore è sono stato frainteso, ma c’era un fallo su Barba prima del 2-0. Io sono stato espulso cinque volte in questo campionato e tutte contro queste squadre. O sono fuori di testa io o c’è dell’altro”.

Sulla salvezza: "Il margine con la zona rossa rimane comunque elevato. Ma dobbiamo mantenere alta la concentrazione alta" ha chiosato Sarri.

Manuel Pucciarelli ha avuto per ben due volte la possibilità di pareggiare la partita, ma Buffon è stato bravo e gli ha detto di no. “Nel primo caso ho provato a scavalcarlo con un pallonetto di testa, ma non l’ho presa bene e lui ci è arrivato. Nel secondo ho tentato di saltarlo perchè mi ero allungato la palla per calciare, ma lui è bello alto e ci è arrivato. La partita? Siamo stati bravi, abbiamo giocato bene, ma quell’episodio nel primo tempo l’ha condizionata pesantemente”.