L’Empoli riscatta il cartellino di Saponara

Il giocatore è conteso dalle big del calcio italiano, con Juventus e Napoli in pole per prelevarlo dall’Empoli.

L’Empoli riscatta il cartellino di Saponara
L’Empoliriscatta il cartellino di Saponara

Mancava solo l’ufficialità, ma ora possiamo dire che Riccardo Saponara è interamente un giocatore dell’Empoli. Ad annunciare la notizia ci ha pensato il direttore sportivo della squadra toscana Marcello Carli che ha definito gli accordi con il Milan che deteneva il cartellino del giocatore. Ricordiamo che Saponara era in prestito all’Empoli da gennaio e la società del presidente Corsi poteva esercitare il riscatto entro la fine di giugno per poco più di 4 milioni. Inoltre l’accordo prevede che in caso di cessione ad un altro club per una cifra superiore ai 5 milioni il Milan avrebbe il 30% dei milioni in più ai 5 di base prevista.

Il nuovo Empoli di Giampaolo punta molto sul talento di Saponara che, dopo 6 mesi splendidi alla corte di Sarri, vorrebbe compiere il definitivo salto di qualità giocando una stagione da protagonista. Ma le sirene del mercato impazzano e sono molti i club che hanno chiesto informazioni sul trequartista azzurro.

Se Roma e Lazio al momento sono più defilate, Juventus e Napoli farebbero i salti mortali per acquisire le prestazioni di Saponara. Il club partenopeo, voglioso di regalare a Sarri una pedina per lui molto importante, ha offerto nella giornata di oggi 15 milioni per prelevarlo subito. Ma l’Empoli rimane irremovibile come spiega il ds Carli: “15 milioni? Forse sono pochi. Riteniamo Saponara uno dei punti fondamentali della nostra squadra, non abbiamo problemi economici e per lasciarlo andar via, ci sarà bisogno di un'offerta allettante, se son rose fioriranno. Mi dispiace che nessuno faccia notare la volontà dell'Empoli che vorrebbe trattenerlo un altro anno”. La sensazione è che per acquistarlo subito il Napoli dovrà spendere 18-20 milioni e sperare che Sarri convinca il giocatore.

Ma la concorrente numero 1 del Napoli per acquistare il giocatore è la Juventus. Il club bianconero è disposto a spendere 12 milioni per Saponara che però rimarrebbe un anno in prestito all’Empoli. Un’offerta certamente molto interessante per la squadra toscana che così potrebbe beneficiare ancora delle prestazioni del centrocampista romagnolo.

L’Empoli non ha fretta e forse si dovrà aspettare ancora un po’ per definire il futuro di uno dei più interessanti centrocampisti del panorama italiano.