Empoli, Giampaolo: "Col Milan non ci snatureremo"

Il tecnico azzurro: "Difficile spiegare i motivi del calo col Chievo, ma l’abbiamo già archiviata; la squadra in settimana si è allenata bene"

Empoli, Giampaolo: "Col Milan non ci snatureremo"
Empoli, Giampaolo: "Col Milan non ci snatureremo"

Marco Giampaolo è intervenuto in conferenza stampa, in vista del match di domani sera dove il suo Empoli sarà ospite del Milan a San Siro: “Non dobbiamo snaturarci, ma pensare a giocare a calcio. Abbiamo un´occasione per riscattare la prestazione di domenica scorsa". Mister Giampaolo ha parlato oggi in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Empoli. Veniamo da una partita ben giocata nel primo tempo,  poi abbiamo avuto un calo sia fisico che psicologico coinciso con i tre gol subiti. Adesso dobbiamo azzerare e pensare subito a ripartire. Il Milan è pur sempre il Milan e sulla carta ha i favori del pronostico. Mi aspetto una squadra che vuole vincere in casa: e noi dobbiamo andare in campo attenti e concentrati dalla nostra prestazione". 

"In settimana  la squadra si è allenata bene: questo è un gruppo che ha nel suo dna il lavoro. Io da parte mia non ho tolo niente all´Empoli che era, ma sto solo cercando di aggiungere qualcosa per renderlo ancora più competitivo. Io amo le squadre organizzate che si riconoscono in campo e anche adesso sto cercando di portare qualche piccola idea in più". 

Infine il tecnico azzurro ha tolto Lorenzo Tonelli dal mercato: "Tonelli? La società ha fatto il sacrificio di tenerlo: lui esprime valori importanti e riteniamo che lui sia molto importante per questa squadra, ma come lo sono gli altri".