Empoli - Sfida salvezza domenica al “Bentegodi”

Il Verona per trovare la prima vittoria in campionato, l’Empoli per dare continuità al successo con la Lazio, vediamo le ultime dai campi

Empoli - Sfida salvezza domenica al “Bentegodi”
Sfidasalvezza domenica al “Bentegodi”

Se il match di domenica tra Verona ed Empoli non è un crocevia della stagione poco ci manca vista l’importanza che riveste questa partita per entrambe le squadre. Il Verona, dopo l’esonero di Mandorlini che è stato sostituito da Luigi Del Neri, non ha più alibi e domenica è costretto a trovare la prima vittoria della stagione, l’Empoli invece viene dal sofferto ma fondamentale successo di domenica scorsa con la Lazio e il prossimo match può dire molto in ottica salvezza, perché una vittoria porterebbe la squadra toscana addirittura nella parte sinistra della classifica e gli permetterebbe quasi di eliminare la squadra scaligera tra le compagini in lotta per non retrocedere.

In casa Verona è ancora emergenza infortuni, visti gli ultimi di Pazzini e J.Gomez e le indisponibilità di Matuzalem, Albertazzi e Fares. Si sono allenati regolarmente in gruppo Sala, Siligardi e Zaccagni che dovrebbero essere convocati per il match di domenica. Del Neri punterà molto sul ritorno di Luca Toni che dovrà garantire giocate e gol alla squadra che non può fare a meno del suo bomber principe.

In casa Empoli non dovrebbero esserci particolari novità nell’undici titolare. Barba e Pucciarelli sostituiranno gli squalificati Tonelli e Livaja, mentre in panchina si rivedrà Croce che ritorna tra i convocati dopo l’infortunio di Frosinone e che potrebbe giocare uno scampolo di partita. In dubbio Zambelli che non si è allenato per un problema fisico.

Probabili formazioni:

Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Moras, Marquez, Souprayen; Jankovic, Ionita, Viviani, Hallfredsson; Toni, Tupta. 

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Barba, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.