I precedenti di Juventus-Empoli

Gli azzurri in campionato hanno pareggiato solo una volta a Torino e non hanno mai vinto

I precedenti di Juventus-Empoli
I precedentidi Juventus-Empoli

Guardando la storia e i precedenti tra le due squadre, si può dire che sabato allo “Juventus Stadium” non ci sarà partita tra Juventus ed Empoli. Infatti i bianconeri hanno vinto otto delle nove partite giocate in casa, con gli azzurri che sono riusciti a fermare la vecchia signora solo una volta, senza vincere mai. Ma è anche vero che per la legge dei grandi numeri prima o poi ci dovrà essere il colpaccio dei toscani e chissà che non avvenga molto presto.

Il primo precedente risale alla stagione 1986-87 con la Juve che vince 3-0 contro l’Empoli grazie alla doppietta di Serena e al gol di Cabrini. L’anno successivo altro rotondo successo dei bianconeri che battono gli azzurri per 4-0 con le reti di Brio, Rush e la doppietta di Magrin.

Il match ritorna dopo 10 anni e finisce con molti gol ma ancora a favore della vecchia signora che batte l’Empoli 5-2. Per i bianconeri protagonista assoluto è Del Piero, autore di una tripletta. Gli altri marcatori sono Inzaghi per la Juve e Florjancic ed Esposito per l’Empoli, con Tonetto che chiude il tabellino con un autogol. Nella stagione successiva arriva l’unico pareggio tra le due squadre con l’Empoli che così conquista il suo primo (e per ora unico) punto nella sua storia contro la Juve a Torino.

Nella stagione 2002-03 i bianconeri vincono solo di misura grazie al gol su calcio di rigore di Trezeguet. Invece l’anno successivo altra netta vittoria della Juve per 5-1, con le doppiette di Del Piero e Trezeguet e il gol di Di Vaio per i bianconeri e la rete della bandiera di Di Natale per l’Empoli. Nel 2005-06 la Juve batte l’Empoli 2-1, con i toscani che passano in vantaggio con Almiron ma che vengono ripresi da un’incredibile doppietta di Cannavaro.

Due anni dopo la Juve si impone con un perentorio 3-0, con la tripletta di Trezeguet che, insieme a Del Piero, è vera e propria bestia nera per l’Empoli.

Infine, l’anno scorso la Juve sconfigge di nuovo i toscani vincendo 2-0, grazie alle reti di Tevez e Pereyra.