Martusciello: "Il ritiro è andato molto bene"

"La difesa è il reparto che deve migliorare maggiormente ma conto sulla disponibilità dei ragazzi"

Martusciello: "Il ritiro è andato molto bene"
Martusciello: "Il ritiro è andato molto bene"

Conferenza pre gara di Giovanni Martusciello alla vigilia del secondo test amichevole e alla chiusura del ritiro di Sestola.

"Il bilancio del ritiro è positivissimo perchè i ragazzi si stanno applicando a livello tecnico-tattico. Sono sereno perchè questo gruppo ha un grande cultura del lavoro e i nuovi arrivati si sono inseriti bene.

La formazione di oggi? Sarà la stessa dell'ultima amichevole e il test mi dovrà dimostrare se i ragazzi stanno assimilando i miei dettami tattici.

Il mercato? Non mi interessa, sono contento dei 24 ragazzi che ho a disposizione e va bene così.

L'entusiasmo dei tifosi? Sono qui da tanto tempo e dal play-out con il Vicenza del 2012 c'è stato un aumento di entusiasmo e di appartenenza da parte del popolo empolese. Questo clima ci aiuterà molto per il raggiungimento della salvezza e per superare anche momenti difficili con l'aiuto di tutti.

La difesa? Stiamo lavorando sui meccanismi della linea difensiva che sono complicati perche tutti devono avere lo stesso modo di pensare per effettuare il gioco che ci ha dato ottimi risultati in questi anni.

Signorelli? Lo conosco da diversi anni, è un ragazzo straordinario, umile e che cerca sempre di migliorare ma è la società a decidere il suo futuro. Per me può rimanere a Empoli a vita perchè gli voglio bene ma bisogna capire le intenzioni del ragazzo e della società.

Pereira e Dimarco? Il primo è un talento che ha grandi qualità ma che è ancora acerbo e che deve crescere dal punto di vista fisico e tattico. Dimarco l'ho visto solo in televisione ma mi sembra un ragazzo con personalità.