Costa: "Partite come quelle di domenica si caricano da sole"

"Affrontiamo una delle migliori squadre del campionato ma siamo pronti a dare battaglia. I mugugni? Tocca a noi trasformarli in applausi"

Costa: "Partite come quelle di domenica si caricano da sole"
Costa: "Partite come quelle di domenica si caricano da sole"

Il difensore dell'Empoli Andrea Costa è intervenuto in sala stampa per parlare del prossimo match, il derby con la Fiorentina.

"Partite come quelle di domeniche si caricano da sole. Sono partite belle e sono contento di giocare match del genere perchè ti danno ulteriori stimoli.

Come ci arriviamo? Arriviamo al derby bene dopo un'ottima vittoria a Pescara. Poi ogni partita è a sè e specie il derby.

Col mio rientro siamo migliorati? E' una casualità. Sono contento di dare il mio contributo. Stiamo facendo un percorso dove tutti si stanno mettendo a disposizione del mister e ci possono essere delle difficoltà.

La Fiorentina? E' una squadra completa, forte, con individualità notevoli. E' una delle migliori squadre del campionato che fa un gioco di un certo tipo. Ma sappiamo domenica chi affronteremo e ci stiamo preparando al meglio.

L'intesa con Bellusci? Mi trovo molto bene con lui così come con Barba e Cosic. L'intesa è buona ed è stato bravo lui ad integrarsi al meglio in un sistema difensivo come quello dell'Empoli. Stiamo facendo un buon lavoro tutti noi difensori.

Barba e Dimarco in Nazionale? E' il frutto del lavoro fatto da questi ragazzi e da questa società. Anche Tonelli ha ottenuto la convocazione per il lavoro fatto qua. Sono ragazzi che in prospettiva possono fare molto bene.

Kalinic e Babacar? Sono due ottimi giocatori con caratteristiche diverse. Kalinic è uno dei migliori del campionato ad attaccare la profondità. Babacar è molto fisico e forse più tecnico. Chiunque giocherà dovremo avere le antenne dritte.

Un posssibile appagamento? No anzi, questi risultati positivi ci danno fiducia dopo un inizio deludente. Questa squadra ha qualità soprattutto in zona offensiva ed era impensabile che si continuasse così. Per questo non possiamo pensare di aver risolto i problemi dopo due buoni risultati.

I mugugni dell'ambiente? Quando perdi ci stanno, devi tu trasformarli in applausi con buone prestazioni e con i risultati. Adesso siamo usciti dalla zona retrocessione e dobbiamo continuare così per ridare entusiasmo all'ambiente".