Empoli, Martusciello: "Bisogna continuare con l'atteggiamento visto contro l'Udinese"

Martusciello commenta la vittoria sulla squadra di Delneri e parla anche del momento di forma di Mchedlidze.

Empoli, Martusciello: "Bisogna continuare con l'atteggiamento visto contro l'Udinese"
Giovanni Martusciello, tuttosport.com

L'Empoli di Martusciello si mette in tasca altri tre punti molto importanti perchè conquistati in casa contro l'Udinese e perchè permettono di allungare ancora il margine sulla zona calda della classifica. Un qualcosa di impensabile fino a qualche settimana fa, ma i risultati dell'ultimo periodo hanno rimesso in piedi il campionato dell'Empoli.

Martusciello si è soffermato a parlare della gara contro la squadra di Delneri ai microfoni di Radio Lady: "Non è oggi il momento della svolta, ma è la conseguenza della partita di Sassuolo dove avevamo toccato il fondo. La squadra ha saputo far tesoro degli errori e adesso questi sono i risultati. La squadra è stata brava a non disunirsi, con tanta voglia di migliorarsi e stupire oggi lo ha fatto vedere. I contenuti tecnici della sfida forse sono stati mediocri, ma alla fine con l’atteggiamento giusto è arrivata la vittoria. Abbiamo reagito bene al primo tempo nel quale si era vista la forza dell’Udinese: i bianconeri contano sulla struttura fisica. Quando prepari una partita ci vuole l’impegno di tutti." Il tecnico poi sottolinea la prestazione di alcuni singoli: "I ragazzi sono stati bravi e faccio un plauso a Pucciarelli che ha fatto un ruolo non suo, permettendomi di far giocare Levan e Maccarone. Così come è stata buona la partita di Buchel. Oggi abbiamo subito mezzo tiro in porta. Se parliamo della vittoria non possiamo citare Veseli per la gran palla messa in mezzo."

Il colpo di testa di Mchedlidze, lanazione.it
Il colpo di testa di Mchedlidze, lanazione.it

In generale, comunque, tutta la squadra è sembrata in crescita: "La sensazione è che fossimo noi a spostare l’inerzia e dopo il vantaggio abbiamo avuto anche le possibilità per raddoppiare. Questo gruppo sa come comportarsi e come affrontare la settimana. Nei mesi precedenti avevamo preso troppe ‘legnate’. La squadra non abbasserà la guardia e noi staremo attenti. In questo gruppo c’è gente come Maccarone e Croce che giocano a Empoli orma da tanto." Anche Mchedlidze è da qualche anno ad Empoli e nell'ultimo periodo ha trovato diverse reti importanti. Così Martusciello sul suo attaccante: "Bisogna giocare per fare gol, lui ha giocato sempre poco per vari problemi. Oggi si vede premiato perchè sta avendo continuità in allenamento e le azioni delle partite salgono. Sempre vista questa potenzialità ma mai espressa."