Martusciello: "Pagati gli errori individuali contro una grande Lazio"

"Abbiamo disputato una buona partita ma certe situazioni vanno gestite meglio. Chiedo scusa ai tifosi per il mancato saluto a fine partita. Croce? E' uscito solo per crampi dopo una settimana particolare"

intervista martusciello empoli-lazio

Dopo quattro partite casalinghe consecutive, l'Empoli esce sconfitto dal "Castellani" nel match contro la Lazio. Al gol di Krunic al 67' rispondono Immobile dopo appena 1 minuto e Keita al minuto 80 (sfruttando una deviazione di Costa). Nel post gara ha parlato a Pianetaempoli.it il tecnico dei toscani Martusciello che ha espresso il suo rammarico per un sconfitta condizionata dagli episodi e da errori dei suoi giocatori. Ciononostante ha evidenziato ancora una volta la grande forza della squadra di Inzaghi.

"Dispiace perdere una partita così. La squadra ha saputo reagire bene alle difficoltà, però abbiamo pagato degli errori individuali. Ma è anche vero che abbiamo affrontato un avversario forte e in forma che ha legittimato il successo.

La mancanza di attenzione sui gol? Quando subisci dei gol ci sono sempre degli errori ma sicuramente è un peccato subire reti in certi modi.

Le sconfitte di Crotone e Palermo? Non ci deve interessare. Il nostro obiettivo è guardare a chi ci sta davanti e pensare solo a noi stessi.

La crescita dei singoli? La squadra mostra di essere affiatata e la crescita di diversi giocatori aiuta alla crescita del collettivo.

Le condizioni di Croce? E' uscito con i crampi dopo una partita intensa e una settimana particolare dal punto di vista fisico.

Thiam? E' entrato per dare centimetri alla squadra e la sua prova mi è piaciuta. Il ragazzo sta crescendo e anche durante gli allenamenti sta trovando sempre più affiatamento con il gruppo e il nostro modo di lavorare.

Il gioco della Lazio ci ha messo in difficoltà? Non è tanto questo ma più che altro è che la Lazio è una squadra forte e che può battere qualunque compagine.

Il mancato saluto ai tifosi della squadra? Chiedo scusa per questo episodio. Purtroppo la sconfitta ha pesato sul morale dei ragazzi che però hanno sbagliato perchè i tifosi vanno rispettati per tutto il supporto che ci danno".