Martusciello: "Grande reazione della squadra. L'obiettivo è fare più punti del Crotone"

Il tecnico dell'Empoli ha commentato il match che ha visto vittoriosa la sua squadra contro il Bologna. Una prestazione convincente e un risultato netto ma Martusciello tiene la guardia alta perchè l'obiettivo salvezza non è ancora raggiunto ufficialmente

martusciello commenta il match tra empoli e bologna

Successo fondamentale dell'Empoli che riscatta la deludente sconfitta con il Sassuolo battendo nettamente il Bologna 3-1. Un successo meritato venuto dopo una grande prestazione dei toscani, nonostante qualche assenza pesante.

Ha commentato il match, ai microfoni di PianetaEmpoli.it, il tecnico dell'Empoli Giovanni Martusciello:

"Abbiamo fatto una grande prestazione dal punto di vista mentale e fisico. Le reazioni della squadra sono state straordinarie affrontando la partita con più coraggio e determinazione e l'approccio è stato positivo. In settimana ho avuto ottime sensazioni da parte dei ragazzi che sono stati bravi a tramutarle oggi durante il match. Quando giochi con questo atteggiamento è più facile portare a casa la vittoria".

Da elogiare la reazione dell'Empoli dopo il gol del pareggio del Bologna: "Il gol di Verdi ha un pò condizionato i ragazzi, ma per fortuna il grande siluro di Pasqual ci ha rimesso in careggiata. Dopo il vantaggio siamo stati più sereni soffrendo poco le iniziative avversarie e chiudendo il match ad inizio del secondo tempo con Costa".

Proprio quest'ultimo ha disputato una grande partita: "Al di là del gol e dell'assist Costa ci ha dato grandi sicurezze e quando la difesa è così attenta allo stesso tempo è anche più serena".

Bologna in difficoltà con lo spostamento di El Kaddouri sulla fascia, ma Martusciello pone l'accento sulla prestazione di Diousse: "El Kaddouri e Josè Mauri hanno interpretato bene i loro ruoli allargando il gioco e mettendo in difficoltà gli avversari. Ma io voglio elogiare la prestazione di Diousse che, nonostante qualche mugugno iniziale per dei passaggi sbagliati, ha dato solidità e fisicità al reparto disputando un grande match".

Il Crotone non molla un colpo ma al tecnico napoletano interessa poco: "Abbiamo nove punti a disposizione e dipende tutto da noi stessi. Dobbiamo fare più punti del Crotone e abbiamo il dovere di dare il massimo fino alla fine".

Esordio non semplice per il giovane Jakupovic: "L'esordio l'ha pagato dal punto di vista nervoso e poteva fare di più in qualche circostanza. Ma sono contento per il suo debutto e faccio i complimenti alla società per averlo preso e a Dal Canto per come lo sta allenando".