Fiorentina e Pizarro sempre più lontani

Sembra ormai finito il matrimonio tra Pizarro e la Fiorentina. L'accordo è sempre più lontano tra il giocatore cileno e la società fiorentina, che ormai vira su nuovi obiettivi di mercato; i nomi caldi sono quelli di Herrera e Pandev.

Fiorentina e Pizarro sempre più lontani
Pizarro saluta la Fiorentina

Sembra ormai destinato a finire il "matrimonio" tra David Pizarro e la Fiorentina. La distanza tra la domanda e l'offerta sembra ormai incolmabile. La Fiorentina ha offerto al regista Cileno un contratto annuale a cifre sostanzialmente ridotte rispetto al precedente contratto, cosa che ha fatto infuriare il Pek, che chiede un biennale, o un prolungamento di un anno del contratto in scadenza. Pradè ha dato come ultimatum venerdì mattina, per poi virare su nuovi obiettivi di mercato. Il sogno è rappresentato dal Messicano Herrera.

Si torna al lavoro invece per mettere in piedi uno scambio con la Juventus che sembra interessata al difensore Savic. La contropartita che potrebbe convincere la Fiorentina è l'esterno Mauricio Isla, reduce da un ottimo Mondiale con la maglia del Cile. L'operazione,  bloccata da Conte alcune settimane fa, potrebbe riaprirsi con il nuovo tecnico biaconero Allegri

Montella è stato chiaro, vuole completare l'attacco con giocatori d'esperienza e pronti, per non trovarsi nella stessa situazione della scorsa stagione, dove si è ritrovato ad avere a disposizone i soli Rebic e Matos. Le pista più calde portano a Pandev e Bergessio. Il prescelto del tecnico viola è l'attaccante Macedone del Napoli; unico scoglio da superare, potrebbe essere l'ingaggio, di circa 2,3 milioni netti, ma la voglia di rimetteresi in gioco è tanta, e Pandev, quasi sicuramente accetterà una riduzione sull'ingaggio. La seconda scelta potrebbe essere l'attaccante del Catania Bergessio, che vista la retrocessione in B degli etnei, non ha nessuna intezione di vestire ancora la maglia della squadra siciliana.