Fiorentina, le ultime in vista della sfida con la Sampdoria

Sabato pomeriggio si scontrano due delle pretendenti al terzo posto. Montella pare deciso a puntare su Neto e Gomez.

Fiorentina, le ultime in vista della sfida con la Sampdoria
Fiorentina-Sampdoria. Spareggio Champions

Manca sempre meno alla sfida tra Fiorentina e Sampdoria di sabato pomeriggio (calcio d'inizio ore 18.30).

Una sfida da non perdere. Fondamentale per la corsa al terzo posto attualmente occupato dalla Lazio con 52 punti, quattro in più rispetto ai blucerchiati e sei rispetto ai viola.

Montella pare orientato a confermare Neto tra i pali dato che Tatarusanu non è ancora al top. Basanta dovrebbe far parte del reparto arretrato al posto di Savic, appena rientrato dall'infortunio mentre davanti Gomez dovrebbe partire dal primo minuto con Babacar che si accomoderà in panchina. Si contendono il posto a fianco dell'attaccante tedesco Diamanti e Salah con quest'ultimo in vantaggio sul fantasista ex Guangzhou.

Lo stesso attaccante tedesco, intanto, in settimana ha smentito le voci che lo volevano vicino ad un accordo con il Barcellona: "Ho sempre detto che non è tempo di andare via dalla Fiorentina, non è nella mia testa, non è nelle mie intenzioni".

Per quanto riguarda, invece, il centrocampo, la mediana dovrebbe essere affidata al croato Badelj, squalificato in Coppa Italia, Borja Valero e uno tra Aquilani e Mati Fernandez e Pizarro.

Probabile formazione: Neto, Tomovic, Gonzalo, Basanta, Joaquin, Borja Valero, Badelj, Mati Fernandez, Alonso, Salah, Gomez.