Fiorentina, Paulo Sousa nuovo allenatore: si attende solo l'ufficialità

Accordo trovato con l'allenatore del Basilea che dovrebbe essere annunciato nelle prossime ore. Intanto è stato ufficializzato Pereira come nuovo direttore sportivo del club che aiuterà Pradè per il calcio estero

Fiorentina, Paulo Sousa nuovo allenatore: si attende solo l'ufficialità
Fiorentina, Paulo Sousa nuovo allenatore: si attende solo l'ufficialità

La Fiorentina dopo il burrascoso e inatteso divorzio con Vincenzo Montella, è pronta ad annunciare il prossimo tecnico per la panchina viola.

Nelle ultime ore sembrava che fosse Roberto Donadoni l'uomo prescelto dalla società per un discorso economico, essendo l'allenatore libero da qualsiasi vincolo, sia per un discorso psicologico, vista la capacità di aver gestito una situazione così complessa a Parma. Proprio quest'ultima motivazione sembrava preoccupare principalmente la famiglia Della Valle, vista la destabilizzazione causata dall'addio dell'aeroplanino.

Invece, proprio nella serata di ieri sembra ci sia stata l'accelerazione definitiva per il nome più caldo degli ultimi giorni, Paulo Sousa. Secondo Sky, infatti, la società viola avrebbe trovato l'accordo con il tecnico, dunque, superando le difficoltà che riguardavano il suo contratto con il Basilea sino al 2018. Il tecnico dovrebbe trovare un accordo con la società svizzera, per poi trasferirsi a Firenze con un contratto da 1,4 milioni di euro. Si attende solo l'ufficialità da parte dei viola.

La Fiorentina, intanto ha ufficializzato ieri il nuovo direttore sportivo, Pedro Pereira, anche lui lusitano. Questo il comunicato della società: "Pedro Pereira, portoghese con esperienza in ambito internazionale, sarà la figura professionale che con il suo contributo andrà a integrare la Direzione Sportiva in capo al DS Daniele Pradè con specifico incarico rivolto al calcio estero. Proprietà, Dirigenza e tutta ACF Fiorentina nel dargli il benvenuto augurano al signor Pereira un proficuo lavoro".